Quasi conclusa a Cese la raccolta firme per chiedere uno scuolabus al Comune di Avezzano



Avezzano – Cese è un piccolo centro della Marsica, amministrativamente rientrante nel territorio comunale di Avezzano. Ed è proprio al Comune di Avezzano che i cittadini della frazione vogliono presentare le loro firme per dare forza e sostegno a una richiesta che, per molti, è fondamentale: avere a disposizione uno scuolabus per i bambini che devono raggiungere le scuole del capoluogo.

La petizione è stata attivata online diverso tempo fa ma ora sta giungendo a conclusione. Le motivazioni che hanno indotto i cittadini della frazione a raccogliere le firme sono spiegate nella premessa alla petizione: “Il paese di Cese è frazione del Comune di Avezzano, da cui dista circa 12 km. Per raggiungere il centro cittadino un autobus impiega circa 20 minuti. Lo scuolabus dei bambini di Cese ne impiega tra i 45 e i 50, poiché è obbligato a seguire un tragitto molto più lungo attraverso i paesi di Borgo Incile e Via Nuova“.

E a seguire: “Con questa petizione si vuole chiedere al Comune di Avezzano di riorganizzare il servizio di trasporto scolastico per la scuola dell’obbligo prevedendo uno scuolabus dedicato esclusivamente alla frazione di Cese, in modo che la percorrenza totale sia di 20/25 minuti. Perdere ogni giorno circa un’ora in più del dovuto in tempi di trasporto risulta di fatto limitante e discriminante per i bambini di Cese, che devono necessariamente togliere questo tempo al riposo, alle attività formative e ricreative, alla famiglia. È una questione di buon senso, di sicurezza, e soprattutto di dignità“.



Leggi anche