sabato, 17 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Il Comune di Collelongo vieta l’ingresso a chi volesse recarsi nelle seconde case

Collelongo – Con l’ordinanza n. 7/2021 il Sindaco di Collelongo, Rosanna Salucci, ha stabilito che, dal 26 marzo al 5 aprile, l’ingresso nel comune di Collelongo con la finalità di recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale (c.d. seconde case) da parte di persone non residenti è consentito solo in presenza di motivi di salute, di lavoro, di studio oppure per comprovate e gravi situazioni di necessità e/o di indifferibilità documentata.

La decisione del primo cittadino di Collelongo è scaturita a seguito della situazione dei contagi da Covid-19 che, di recente, ha causato l’aumento del numero dei positivi anche nel territorio del paese marsicano. Quindi si è reso necessario intervenire, anche a livello comunale, con restrizioni più severe.
L’eventuale inosservanza dell’ordinanza sopra citata verrà punita con la sanzione amministrativa da € 280,00 a € 560,00.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO