Abruzzese DOCG, sul casco del pilota Stefano Nepa una dedica all’Abruzzo



Abruzzo – Lo scorso week end a Misano si è svolto il Gran Premio di San Marino, gara valida per il Motomondiale e nella specialità Moto 3 c’è stata una dedica speciale all’Abruzzo: sul casco del motociclista Stefano Nepa, nato a Giulianova, c’era una scritta molto speciale, ossia “Abruzzese DOCG“, origine controllata e garantita.

Non solo, il pilota abruzzese ha voluto omaggiare alcuni prodotti “tipici” d’Abruzzo e lo ha fatto nel suo dialetto: Rustell, Vin Rosc, Pan Ond. Parole e prodotti comprensibili comunque da ogni abruzzese ma che, in italiano, si traducono con: arrosticini, vino rosso, pane unto con olio.

Stefano partiva in quarta fila. Come è finito il GP? Lo spiega lo stesso pilota in un post FB: “Ho guidato il secondo con un buon ritmo fino a tre giri dalla fine quando mi sono dovuto difendere dagli attacchi degli altri e purtroppo ho perso un paio di posizioni che meritavo di ottenere per quello che ho fatto vedere. Alla fine un 9° posto che mi soddisfa a metà, il livello è veramente alto, siamo vicini ma dobbiamo essere ancora più incisivi per stare nel primo gruppo e giocarcela con i migliori“.

Abruzzese DOCG, sul casco del pilota Stefano Nepa una dedica all'Abruzzo




Leggi anche