Vaccinazione Covid: da domani, in provincia, accesso senza prenotazione per tutte le fasce d’età


Da domani sabato 21 agosto, in tutta la Provincia vaccinazioni covid  senza prenotazione per tutte le categorie, a prescindere dall’età, aperte anche ai turisti della Perdonanza che si terrà all’Aquila dal 23 al 30 agosto prossimi. 

L’accesso libero a tutte le fasce di popolazione è stato deciso dalla Asl in seguito agli ottimi riscontri registrati nei giorni scorsi con l’adozione della stessa formula, limitata però inizialmente a studenti, over 60 e insegnanti.

Tutti i cittadini, per accedere da domani alla vaccinazione senza prenotazione, dovranno presentarsi ai centri di somministrazione del territorio dell’azienda sanitaria tra le ore 10 e le 13. 

Oltre alla vaccinazione libera, la Asl mantiene l’accesso tramite il doppio canale che consente di prenotare un appuntamento entro le ore 17 alla mail [email protected] e di presentarsi il giorno successivo a uno dei centri vaccinali per sottoporsi alla somministrazione (modalità finora scelta da una minoranza)

La vaccinazione consentita a tutte le fasce d’età, a partire da domani, sarà una preziosa opportunità anche per i numerosi turisti che raggiungeranno L’Aquila per assistere alla Perdonanza, evento che ogni anno suscita grande interesse.

La Asl, nella campagna di vaccinazione contro il covid, da molti mesi è in campo con otto punti vaccinali dislocati nelle diverse aree: L’Aquila (S. Vittorino e Bazzano), Avezzano, Sulmona, Castel di Sangro, Pratola Peligna, Tagliacozzo e Pescina. In occasione della Perdonanza si sta valutando di aprire, d’intesa col Comune, un ulteriore punto vaccinale  al centro di L’Aquila.

“L’azienda sanitaria”, dichiara Domenico Pompei, direttore del servizio Prevenzione, “cerca continuamente di agevolare l’accesso alla vaccinazione degli utenti per allargare progressivamente la platea del numero di persone da immunizzare. Una strategia che, come dimostrano i riscontri, si sta rivelando efficace e che fa emergere sempre più consapevolezza nella gente sulla necessità di sottoporsi alla somministrazione”

A oggi il totale delle somministrazioni in provincia è complessivamente 373.709, di cui 207.857 prime dosi. Le persone che hanno completato il ciclo delle vaccinazioni sono 165.852.

Ciò significa che, rispetto alla popolazione target (dai 12 anni in su) il 62% ha già completato il ciclo mentre il 79% ha fatto la prima dose.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Oltre 50 atleti, provenienti anche da fuori Regione, per il quarto torneo di tennis dell’Asd Marruvium

San Benedetto dei Marsi – Grande successo per il quarto torneo di tennis, dalla Asd Marrvium di San Benedetto dei Marsi, che ha preso il via lo scorso 6 agosto ...


Luco dei Marsi, parata di stelle per l’inizio del Giubileo 2022

Luco Dei Marsi – Grande attesa a Luco dei Marsi per l’inizio dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima dell’Ospedale e dei Santi Patroni, quest’anno ...

Bentornato a casa Filippo, “amore nostro immenso”

Pescina – Il piccolo Filippo, precipitato da un muretto mentre giocava con altri bambini nei pressi della piazza di Pescina lo scorso 6 agosto, è ...

La classe 1992 di Luco dei Marsi festeggia i 30 anni dedicando la giornata all’amico Emilio Bisciardi, scomparso 8 anni fa a soli 22 anni

Festa, divertimento, cibo e buona musica, senza però dimenticare chi ha fatto parte, anche se per poco, di questo percorso chiamato vita, che a volte ...

Teatro protagonista ad Ovindoli con la compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo

Ovindoli – Continua con due spettacoli la Tournèe della Compagnia Fantacadabra e il Teatro Stabile d’Abruzzo. Mercoledì 17 Agosto alle ore 18.30 presso Il Teatro ...