Terminate le riprese del cortometraggio “Cristian e Sally” a Celano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano – Le riprese del cortometraggio Cristian e Sally interpretato dall’attore marsicano Corrado Oddi, dall’attrice Simona Buono e dagli splendidi ragazzi del Centro Peter Pan di Celano sono terminate nella più completa professionalità e serenità.

È un progetto ambizioso di alto valore morale e sociale dedicato a tre tematiche quanto mai importanti ed attuali come la disabilità, la ludopatia e la violenza sulle donne; problematiche che intendiamo sempre di più portare alla luce, perché solo così e parlandone siamo convinti che si possano affrontare, contenere e anche risolvere.

Abbiamo investito tanto nel nostro polo sociale, sulle strutture e sulle persone, ed oggi iniziamo a raccogliere i primi frutti di un lavoro che dura da anni e che pone le sue fondamenta su un progetto al quale nel 2015 credemmo in pochissimi.

Oggi abbiamo una splendida realtà, di cui forse non abbiamo ancora abbastanza contezza nella sua importanza e centralità, ma che allo stesso tempo ci viene invidiata da chi la viene a visitare. Il Centro Peter Pan e la Casa dei sogni per l’autismo sono un vero fiore all’occhiello.

Il cortometraggio è stato un ulteriore elemento di sensibilizzazione per i nostri cittadini e in particolare per i giovani verso la disabilità, come vuole anche essere un invito a tutte le persone in difficoltà a rivolgersi ai nostri sportelli per l’ascolto del centro antiviolenza e dipendenze della persona, sempre operativi e assolutamente gratuiti.

Un doveroso ringraziamento per questa splendida iniziativa lo voglio rivolgere oltre che agli attori e loro collaboratori, alle mie colleghe consigliere Silvia Morelli, Divina Cavasinni e Cinzia Contestabile che hanno portato avanti il progetto in maniera lodevole, encomiabile e passionale.

Il cortometraggio verrà diffuso prima in molti festival nazionali e poi sarà divulgato nelle scuole per sensibilizzare a tali problematiche i ragazzi. Tra l’altro durante i casting è emerso anche qualche talento artistico con innate capacità di recitazione, e questo ovviamente fa ancora più piacere. Grazie a tutti coloro che hanno collaborato a questa splendida iniziativa.

Fonte: Settimio Santilli, sindaco di Celano