Sorpreso alla guida sotto l’effetto di droga e con un machete in auto



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Nei giorni scorsi, una pattuglia della Polizia Stradale di L’Aquila Ovest, in servizio sul tratto autostradale A/24 nel tenimento del comune di Carsoli, nel corso dell’attività di controllo dei veicoli e dello stato psicofisico dei conducenti in ore notturne, interveniva per i rilievi di un incidente stradale, che aveva visto coinvolto, tra gli altri, un cittadino Tunisino. Quest’ultimo, a seguito degli accertamenti di rito, veniva sanzionato per violazione delle norme del Codice della Strada perché trovato alla guida in stato di alterazione psico-fisica, sotto gli effetti di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Il personale operante, nel corso di tale attività, ha proceduto ad una ispezione più dettagliata e così ha rinvenuto, all’interno del veicolo, un machete con una lama d’acciaio di 50 centimetri, occultato alla vista di terzi e del quale l’interessato non era in grado di  giustificare il possesso e, tantomeno, il trasporto.

A seguito di ciò, il 27enne tunisino è stato deferito in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano, per violazione delle norme che regolano il possesso e il porto delle armi da punta e da taglio.

 




Lascia un commento