Pescina, continuano i lavori per il Centro di raccolta. Entrerà in esercizio a luglio

Pescina –  Quasi ultimati i lavori per la realizzazione del Centro di Raccolta dei rifiuti. Tempo permettendo,
per la metà di luglio verrà messo in esercizio. Grazie a questo ultimo passo, completeremo la rivoluzione in materia dei rifiuti avviata qualche anno fa.

Dopo aver scongiurato la realizzazione di una mega-discarica sul territorio comunale, abbiamo portato la percentuale di raccolta differenziata, che stagnava da anni al 10%, a livelli tra i più alti d’Abruzzo, con cifre che ruotano intorno al 75%.

Grazie a queste elevate percentuali, inoltre, è stato possibile applicare una riduzione media della Tassa sui rifiuti tra l’8-10% a tutte le utenze. Testimonianza che è possibile garantire un miglior servizio ad un minor costo. Il Centro di raccolta è il tassello che completerà il nostro sistema di raccolta porta a porta.

Questa struttura sarà preziosa soprattutto per accogliere i rifiuti urbani ed assimilati che, per qualità e dimensioni, non rientrano nel ciclo di raccolta quotidiano, come, ad esempio, ingombranti, RAEE, sfalci e potature. Un servizio aggiuntivo che contribuirà anche a favorire un corretto conferimento, per il quale auspichiamo si potranno generare positive ricadute anche sulle percentuali di rifiuti differenziati per innalzare ulteriormente i risultati raggiunti. Infine, questa infrastruttura sarà il nostro valido alleato nella lotta all’abbandono indiscriminato dei rifiuti sul territorio.

Il costo dell’opera ammonta ad € 285.714,28 (di cui 200.000,00 dalla Regione Abruzzo a valere sui fondi FSC e le restanti a carico del Comune quale quota di compartecipazione).