Una marsicana sul podio ai campionati italiani FIBBN



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano –  Classe 1985. Chioma bionda e bellezza giunonica. Stefania Scorretti, giovane atleta bodybuilder di Avezzano, si è classificata prima al Campionato italiano Natural Fitness Body Building (FIBBN), tenutosi il 19 Maggio a Torino.

L’atleta sanpelinese ha gareggiato nella categoria “Figure Under 40” salendo al gradino più alto del podio, che le assicura l’accesso ai campionati italiani che si terranno a Padova il 17 Giugno e ai campionati europei del 30 Giugno a Guardiagrele.
Già nota per i suoi successi in altre competizioni, Stefania è riuscita in poco tempo, grazie alla sua determinazione e costanza, a raggiungere obiettivi importanti e assolutamente non semplici in questo tipo di disciplina. Trasferitasi per amore in provincia di Genova, dedica tempo agli allenamenti presso la California Club di Arenzano; mentre quando torna fra i suoi amati monti abruzzesi, si allena presso la Wellness Fitness Club di Avezzano: agli staff dei due club, ovviamente, Lei manda i suoi sentiti ringraziamenti.
“E’ stata una gara bella e competitiva. C’è stata molta solidarietà tra gli atleti” ci confessa con la voce rotta dell’emozione. “Ringrazio il mio preparatore Mister Felix (Fileno Marrone) e la Olimpic Body House di Guardiagrele per il lavoro fatto insieme che sicuramente continuerà. E poi mio marito, Gianluca, per il supporto durante questi durissimi mesi di preparazione”.
Come ogni atleta che si rispetti, Stefania segue un regime alimentare ferreo, sedute di allenamento intensive e spossanti: sacrifici che però vengono ripagati con molti podi, riconoscimenti che attenuano le sofferenze dello sportivo. Citando la frase di una celebre saga cinematografica, possiamo ben dire: coraggio Stefania, che la forza sia con te!




Lascia un commento