martedì, 18 Giugno 2024
Home Attualità Prenotazioni non annullate per visite ed esami, la Asl presenta il conto ed invia cartelle

Prenotazioni non annullate per visite ed esami, la Asl presenta il conto ed invia cartelle

Di Redazione News
1 minuti lettura
A+A-
Reset

Marsica – Cartelle di pagamento per mancata disdetta di prestazioni sanitarie sono state inviate, in questi giorni, a numerosi pazienti dalla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila. I cittadini, dopo aver prenotato visite o esami nelle strutture pubbliche, non si sarebbero presentati, ma senza disdire la prenotazione.

Per questo, l’azienda sanitaria locale ora chiede somme che vanno dai 30 ai circa 50 euro. Attualmente è in corso da parte degli uffici della Asl il recupero di somme relative alle prestazioni dell’anno 2014.

“Nei giorni scorsi – racconta una cittadina – ho ricevuto una cartella di pagamento dalla Asl di 30,66 euro. Il riferimento è ad una visita a cui non mi sarei presentata nel 2014, ma non c’è scritto di che tipo di prestazione si tratta. Mi è capitato anche di andare ad una visita prenotata, ma il dottore era assente e nessuno mi aveva avvisato. In questo caso chi paga?”.

Stessa sorte per un’altra cittadina a cui sono arrivati da pagare 36,54 per una prenotazione non annullata all’ospedale San Salvatore dell’Aquila risalente all’ottobre del 2014.

Invito alla lettura