“Non pulite i fontanili!” L’appello di Fare Verde per la Giornata mondiale dell’ambiente

Non pulite i fontanili! Questo l’appello di Fare Verde, che condivide e rilancia l’invito dell’Ente Parco Nazionale D’Abruzzo Lazio e Molise, col quale si chiede, per l’appunto, di evitare la completa pulizia dei fontanili. La sollecitazione è rivolta alle Pubbliche Amministrazioni ma anche ad Associazioni, Pro Loco e gruppi organizzati di cittadini che, in buona fede, possono promuovere azioni di manutenzione e pulizia di fontanili e abbeveratoi, anche all’esterno delle aree del Parco.

In occasione della Giornata mondiale dell’ambiente si ribadisce la necessità di attivarsi, in maniera sempre più efficace, per la tutela dell’ambiente e l’invito a non pulire i fontanili rientra tra le iniziative che vanno in questo senso. I fontanili, infatti, svolgono un ruolo fondamentale per la conservazione di molti anfibi ed insetti. Renderli asettici come una vasca da bagno costituisce una grave minaccia per la biodiversità.

A livello planetario, circa un milione di specie viventi, su un totale di circa 8,7 milioni, rischia di estinguersi. A causa del nostro impatto sull’ambiente, il tasso di estinzione delle specie viventi sta aumentando a un ritmo sempre più rapido, circa 800 volte in più rispetto a quello che si registrerebbe naturalmente. Per gli scienziati abbiamo al massimo 15 anni per evitare la sesta grande estinzione di massa. Se non faremo nulla, a partire dal nostro piccolo e dai nostri territori, la perdita di specie animali e vegetali avrà conseguenze anche sulla popolazione umana poiché metterà a rischio la disponibilità di cibo, legname, acqua, medicinali. Inoltre, la distruzione degli ecosistemi aggraverà la crisi climatica e potrebbe portare alla diffusione di nuove malattie, come è accaduto con il nuovo coronavirus.

Ricordiamo che la pratica della completa pulizia dei fontanili, ad oggi ancora molto diffusa, è vietata e sanzionata secondo le norme attuative della Direttiva Europea Habitat del 1992. Lo “sporco” che vediamo in questi bellissimi contenitori di acqua è, in realtà, un ambiente vitale per la riproduzione di molte specie viventi. Preserviamolo!