Nel Fucino è emergenza strade: Coldiretti a L’Aquila questa mattina per incontro degli agricoltori con il Prefetto



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Fucino – Si è svolto questa mattina in Prefettura, a L’Aquila, un incontro tra il Prefetto Cinzia Torraco e una delegazione di imprenditori agricoli di Coldiretti che hanno evidenziato al rappresentante del governo la situazione di dissesto delle strade del Fucino.

Una emergenza che, testimoniata da un servizio fotografico consegnato al Prefetto, pregiudica la sicurezza stradale dei cittadini e dei mezzi agricoli nonchè i normali rapporti commerciali che esistono tra gli imprenditori agricoli e i clienti della trasformazione agroalimentare.

La delegazione di Coldiretti – composta dal direttore provinciale Domenico Roselli e dagli imprenditori Benedetto Caiola, Angelo Cofini e Rodolfo Di Pasquale – ha ringraziato il Prefetto per la disponibilità dimostrata ad incontrarli e ha evidenziato che, stante l’attuale emergenza, eventuali rinvii o atteggiamenti dilatori dei decisori politici a soluzioni che potrebbero trovare fonte economica nei “grossi” progetti previsti per il Fucino non consentirebbero di risolvere situazioni di assoluta urgenza e non più rinviabili per essere affrontate.

A conclusione della riunione, la dott.ssa Torraco si è riservata di farsi parte attiva verso le parti istituzionalmente coinvolte per affrontare da subito il problema anche in vista della prossima stagione di piogge e di avversità climatiche.