Il 23 Febbraio ad Avezzano lo spettacolo musical-teatrale "Fame di Pane": un modo giocoso per parlare del pane
Il 23 Febbraio ad Avezzano lo spettacolo musical-teatrale "Fame di Pane": un modo giocoso per parlare del pane
Screenshot_2024-02-22-13-30-54-288_com.facebook
Muore a 46 anni: addio a Paolo Calizza. Lascia una figlia
Si accende il sogno "L'Aquila Capitale della cultura 2026", Biondi: "Una sfida coraggiosa e complessa. Noi siamo pronti ed entusiasti"
Si accende il sogno "L'Aquila Capitale della cultura 2026", Biondi: "Una sfida coraggiosa e complessa. Noi siamo pronti ed entusiasti"
donazione associazione Viva
Galà della Lirica, donati i fondi all’associazione VIVA per la lotta ai tumori 
treni vecchi
Treni vecchi e linee obsolete, l'Abruzzo tra le regioni peggiori per il trasporto ferroviario. Legambiente: "Per la prima volta da 7 anni niente fondi alla mobilità veloce"
Cerca
Close this search box.

L’origine di un’icona fotografica nostrana

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dina Gentile
Dina Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Faina
Domenico Faina
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Ercole
Angelo Ercole
Vedi necrologio
|||||
|||||

Tagliacozzo – È ormai diventata una foto simbolo della rinascita ed in particolare dell’Abruzzo che “risorge”, ma in pochi conoscono la vera origine e la storia di questa foto, a differenza dei molti che se ne attribuiscono la collocazione.

La storia. Siamo nel novembre del 1946, pieno post guerra, gli italiani cercano di uscire dal quel difficile periodo, e le scuole Abruzzesi indìcono un concorso articolato su tre piani: scrittura, pittura e un contest fotografico, con l’intento di premiare chi più di tutti avrebbe rappresentato la rinascita post bellica dell’Abruzzo. Il fotografo Tagliacozzano Antonio (detto Toto) Cervellieri, figlio di Fernando Cervellieri, che intorno alla fine del 1800 aveva impiantato a Roma uno dei primi laboratori industriali per la stampa di fotografie, sceglie di partecipare al concorso con uno scatto che rappresentava un compito scolastico affidato ad alcune classi, eccezionalmente riunite per l’occasione in una zona denominata a tutt’oggi “Aretta”, una delle aie anticamente dedita alla stesura per l’essiccazione e la tritatura di grano e altri prodotti della terra.

Ne derivò uno scatto emozionante dal titolo “Tema: «l’Abruzzo Risorge»” che racchiude l’essenza della volontà della popolazione di risollevarsi dalle perdite e dalla tristezza della guerra. Rappresenta sulla destra i due maestri dell’epoca, che secondo le testimonianze erano la maestra Pierina Nonni e il maestro Lancioni, quest’ultimo nei pressi di una lavagna con su scritto, appunto, l’indicazione tematica “l’abruzzo risorge”. Di fronte, tra le fila, sono riconoscibili alcuni bambini di varie classi d’età comprese tra gli anni ’30 e gli inizi degli anni ’40, che figli e nipoti ancora oggi indicano con soddisfazione, ed allora costituivano le classi elementari della scuola di Poggetello (frazione di Tagliacozzo). Questa, per l’appunto, la località reale dello scatto vincitore di quel concorso per la sezione fotografia.

La zona in questione si è trasformata nel tempo; tra i vari cambiamenti, attorno agli anni 2000, la parte sinistra della costruzione è stata abbattuta per fare spazio ad un parcheggio pubblico in terra battuta, ma i poggetellani non ne dimenticano la storia e sono molte le generazioni ad essere affezionate alla parte cementata che, ancora oggi, è rimasta. (F.G.)

PROMO BOX

Il 23 Febbraio ad Avezzano lo spettacolo musical-teatrale "Fame di Pane": un modo giocoso per parlare del pane
Screenshot_2024-02-22-13-30-54-288_com.facebook
Si accende il sogno "L'Aquila Capitale della cultura 2026", Biondi: "Una sfida coraggiosa e complessa. Noi siamo pronti ed entusiasti"
treni vecchi
donazione associazione Viva
RISERVA DEL SALVIANO ZONA AULA DIDATTICA (3)
FB_IMG_1708595950304
"Magliano stenopeica, un borgo raccontato con una scatola e un foro", oggi la presentazione del libro fotografico
parco rione crocifisso~2
cropped-Branco-Cavalli-CM-1~2
Tribunale-Avezzano
2 (2)
morgante_e
WhatsApp Image 2024-02-22 at 08.50
Le Ciaspolate Poetiche nel Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise sabato 24 e domenica 25 febbraio 2024 a Pescasseroli e Lecce nei Marsi
dc25a940-bf82-4892-895a-271eaf2b9f07
L'Abruzzo che vorrei
Screenshot_20240222_000109_Instagram
428604409_10233969990857296_5583205418991387890_n
Oggi l'inaugurazione della centrale di risposta del numero unico emergenze 112 in Abruzzo
Sterilizzazione dei gatti randagi nel centro storico di Pescasseroli per controllare il randagismo felino
Il mercato settimanale di Luco dei Marsi continuerà a rimanere in piazza Alcide De Gasperis fino al 31 Marzo
Individuata una vasta frode fiscale nella vendita di automobili, perquisizioni anche in Abruzzo
Un albero per il futuro, i giovani dell'Azione Cattolica piantano alberi nel giardino della scuola "Collodi-Marini" in via Pertini

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dina Gentile
Dina Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Faina
Domenico Faina
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Ercole
Angelo Ercole
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina