LFOUNDRY, Confindustria L’Aquila convoca la multinazionale cinese a un tavolo di confronto con le rappresentanze sindacali



Avezzano – Il direttore generale di Confindustria L’Aquila, dottor Francesco De Bartolomeis, ha accolto la richiesta dei sindacati che avevano invocato l’ex articolo 9 sez. prima del CCNL, per ottenere un tavolo di confronto con l’azienda sulle determinazioni della stessa a seguito delle recenti vicende che hanno provocato il blocco dello stabilimento.

L’incontro è fissato per martedì 18 gennaio 2022 alle ore 10:30 presso lo stabilimento LFoundry srl in via Pacinotti 7, Avezzano.

L’ex articolo 9, del contratto collettivo nazionale metalmeccanici, a cui si sono appellati i sindacati per obbligare LFoundry a fornire risposte, dispone che le direzioni delle aziende che occupano almeno 50 dipendenti sono tenute a fornire annualmente, alle Rappresentanze Sindacali, tramite l’Associazione territoriale di competenza, su richiesta delle stesse, informazioni relative a programmi, strategie e stato economico finanziario.



Leggi anche