In scena “La stanza del pastore (Il Transumante)” opera teatrale-musicale di Vincenzo Mambella al teatro San Francesco a Pescina



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

PescinaUn uomo solo in una stanza circondato da parole…Un passato da soldato…Una vita tra monti e valli sui sentieri della transumanza… 

E’ questa la trama de  “La stanza del pastore (Il Transumante)”, l’opera teatrale-musicale di Vincenzo Mambella che andrà in scena a Pescina, venerdì 9 agosto alle 21,00,  presso il Teatro San Francesco.

La rappresentazione, i cui testi sono liberamente ispirati alla vita del pastore-poeta Francesco Giuliani, racconta la pastorizia Transumante e la rete dei Tratturi che dalle montagne d’Abruzzo giungevano fino in Puglia, in un momento storico in cui la Transumanza è stata riscoperta nella sua  profonda valenza epocale e candidata a patrimonio culturale del’umanità nel 2018.

Lo spettacolo, che fa parte di una circuitazione abruzzese – quattro le date nei Teatri abruzzesi- , è prodotto della Fondazione ARIA di Pescara e dall’Associazione culturale aquilana Espressione d’arte. Diretto ed interpretato da Edoardo Oliva, con Scenografia di Francesco Vitelli  e Musiche originali e arrangiamenti di Giuliano Di Giuseppe vede un’ Ensemble Musicale di grande spessore con Giuliano Di Giuseppe alle Tastiere, Luca Trabucchi alla Chitarra, Pierluigi Ruggiero al Violoncello, Zoltan Banfalvi al Violino e Davide Verga all’Oboe.