Il San Benedetto Venere scende in campo contro la fibromialgia



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il San Benedetto Venere in occasione del match contro il Villa Sant’Angelo, il club del duo Cerasani-Ferzoco, con la regia della segretaria Noris Todisco, scenderà in campo contro la fibromialgia.

Lo scopo, al fianco dell’Associazione CFU (che sostiene coloro che ne sono affetti), è quello di dare il giusto risalto a questa patologia della quale si conosce ancora poco. Prima del fischio i bambini della cantera marsicana entreranno in campo portando uno striscione che invita all’attenzione sulla già citata patologia.

Di seguito la nota del club: ” Domenica 16 Febbraio la Asd San Benedetto avrà un obbiettivo nobile in mezzo al campo, dare visibilità all’associazione CFU che vuole far conoscere a tutti una malattia poco nota la fibromialgia. Troppo silenzio vi è intorno a questa patologia di cui si sa troppo poco e non ha una cura efficace”.

? Tutti allo stadio per vincere anche questa battaglia.