Il Comune di Avezzano dona cibo per cani e cuccioli abbandonati e sostiene così l’opera dei volontari



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Con una recente determinazione, il Comune di Avezzano predispone un aiuto da destinare all’opera di quei volontari che si occupano regolarmente di cani e cuccioli abbandonati. Purtroppo nel territorio di Avezzano non sono infrequenti i ritrovamenti di cani randagi abbandonati o vaganti.

Tra gli obiettivi dell’amministrazione Di Pangrazio vi è anche la salvaguardia della sicurezza e della tutela della salute dell’uomo e dell’animale, in un ambiente ove sia possibile una pacifica e rispettosa convivenza. Gli amministratori cittadini sono perfettamente consapevoli del ruolo dei volontari i quali, oltre a curare le fasi di svezzamento e crescita di un gran numero di cuccioli abbandonati, riescono a seguire le fasi per la loro adozione, senza che i costi per la collettività siano gravati da ulteriori ingressi al canile municipale.

Per questa ragione il Comune di Avezzano ha deciso di contribuire all’azione dei volontari mediante la messa a disposizione di una quantità di cibo per animali, da distribuire a cura del Servizio di Tutela animali del Corpo
della Polizia Locale, secondo il numero dei animali che, da comunicazione della A.S.L., risultino avere in gestione.