I vincitori del concorso “per trattare i rifiuti con creatività”


Avezzano – A vincere il concorso “per trattare i rifiuti con creatività” sono state la classe IIG della scuola media Corradini, la classe IE della scuola media Vivenza e terza classificata, a pari merito, la classe IG della scuola media Corradini. Ha riscosso grande partecipazione, scatenando la creatività degli studenti, il concorso organizzato nell’annualità scolastica 2017/2018 da Ambecò, per conto di Tekneko e in collaborazione con il Comune di Avezzano 

L’idea progettuale nasce da un’iniziativa dell’Agenzia europea dell’ambiente (EEA) che invita i cittadini europei  a condividere le proprie idee sul destino dei rifiuti in Europa nell’ambito di un concorso creativo.

Waste smART ha lo scopo di approfondire la tematica della raccolta differenziata, riciclo e riutilizzo, consumo critico, valorizzazione delle risorse, buone pratiche, in collegamento con l’attuale sistema di raccolta porta a porta presente nel comune di Avezzano.

Gli istituti coinvolti: Vivenza , I.C. Vivenza Giovanni XXIII e Corradini dell’I.C. Corradini Pomilio.

TEMA DEL CONCORSO:

Provate a immaginare quanto lavoro e quante risorse ed energie sono necessari per produrre cibo, automobili, vestiti, telefoni cellulari e ogni altro oggetto di uso quotidiano. Se non impareremo a riutilizzarli e a riciclarli, questi oggetti andranno a intasare le discariche o ad alimentare gli inceneritori. Ogni anno un cittadino dell’UE genera in media mezza tonnellata di rifiuti domestici. I rifiuti possono essere una perdita economica e avere conseguenze devastanti sull’ambiente oltre che sulla salute dell’uomo.

Le classi vincitrici, con le relative motivazioni, sono risultate:

– prima classificata è la classe IIG della Corradini, per l’alto valore artistico creativo, avendo realizzato un mosaico riciclando bottiglie di plastica di diversi colori;

– secondo classificata è la classe IE della Vivenza, per l’originalità del video realizzato;

– terza classificata è la classe IG della Corradini per il bellissimo presepe realizzato unicamente con pasta scaduta, e laclasse IIG scuola secondaria di primo grado Vivenza, per il simpatico  fumetto con messaggio educativo sul rispetto dell’ambiente.

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Gazprom chiude i rubinetti all’Italia, niente più gas dalla Russia. UE: “crisi energetica grave”

Le forniture di gas russo all’Italia attraverso il Tarvisio saranno da oggi a zero. “Gazprom ha comunicato che non è in grado di confermare i volumi di gas richiesti per ...


Ospedale dell’Aquila: prosegue la raccolta di sangue aggiuntiva per scorte. Aumentano consumi

Si può donare nella sede di Viale della Croce Rossa, ogni giovedì del mese, previa prenotazione L’AQUILA – Sarà probabilmente prorogata fino alla fine dell’anno ...

Raccolta funghi senza tesserino e in assenza di versamento annuale: i Carabinieri del Comando Tutela Forestale e Parchi elevano sanzioni pari a 3200 Euro

Carsoli – Nei giorni scorsi, nel corso di un servizio di controllo presso Poggio Cinolfo, nel comune di Carsoli (AQ), gli uomini della Stazione Carabinieri ...

Lino Guanciale protagonista di “Sopravvissuti”, tra le fiction di punta del palinsesto Rai

Avezzano – Andrà in onda da lunedì 3 ottobre la nuova serie televisiva. Intitolata Sopravvissuti che vede tra i protagonisti Lino Guanciale. Sopravvissiti trae ispirazione dal grande ...

Torna la Sagra della castagna roscetta a Morino

L’8 e il 9 Ottobre, Piazza Sant’Antonio e le strade della frazione di Grancia, si animeranno di stand enogastronomici e di artigianato. Il programma, oltre ...



Lascia un commento