Halloween a Villa, una festa “da brividi” che anima la notte più spaventosa dell’anno



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Villa San Sebastiano – Conto alla rovescia e grande attesa per la festa di Halloween che come da consuetudine ormai consolidata si tiene a Villa San Sebastiano, popolosa e vivace frazione di Tagliacozzo.

La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco e dall’Associazione Amici di Villa, si aprirà mercoledì 31 alle 17: tutti i bambini – al momento le adesioni sono già più di 70 – si raduneranno nella sede della Pro Loco dove li attenderà una «stupenda sorpresa», come assicura con un velo di mistero adatto alla circostanza la presidente Elena Subrani.
Alle 19 i piccoli stregoni e streghette, zombi, scheletri e fantasmini ceneranno tutti insieme e poi via in giro per le strade del borgo a riempire le sacche di ogni sorta golosità al grido di “dolcetto o scherzetto”. Una ricorrenza allegra e suggestiva alla quale la comunità di Villa partecipa con sempre maggiore coinvolgimento e generosità. In questa occasione, infatti, le case e i giardini vengono accuratamente decorati con zucche, candele e altri ornamenti per illuminare la notte più “paurosa” dell’anno.

Secondo antiche tradizioni da ogni parte d’Europa, dalla Sicilia alla Scandinavia, questa festa è legata alle celebrazioni in onore dei defunti e cade, nel calendario celtico, circa a metà tra l’equinozio d’autunno e il solstizio d’inverno, segnando il momento di passaggio nei mesi più freddi e bui. In questo giorno particolare, si credeva che i morti se ne potessero andare in giro a far visita ai vivi, da cui l’usanza di indossare maschere per “ingannare” gli spiriti e, per ingraziarsene il favore, predisporre per loro offerte di cibi e altri regali.



Lascia un commento