venerdì, 5 , Marzo

A Capistrello l’illuminazione pubblica è a led: terminati i lavori

Capistrello - È stata ultimata, con via dei Martiri e relative traverse, la conversione dell’impianto di pubblica illuminazione a basso consumo a Capistrello. Grazie...

Prima pagina

«Dono&Ridono, il bello e l’utile dell’usato», il nuovo spin off della Caritas diocesana

Avezzano -Aprirà mercoledì 31 ottobre alle ore 11, alla presenza del Vescovo dei Marsi, Pietro Santoro, «Dono&Ridono, il bello e l’utile dell’usato», il nuovo spin off della Caritas diocesana, in Corso della Libertà 4, ad Avezzano.

Da molti anni è consolidata per la Caritas di Avezzano (guidata dal direttore don Carmine di Bernardo) la raccolta di abiti usati e nuove rimanenze di magazzino, ma anche di elettrodomestici, mobili, oggetti per la casa e la persona. Nel tempo questi materiali sono stati utilizzati per vestire ed arredare le case di persone segnate dalla povertà. Oggi continua il servizio di consegna gratuita dei beni essenziali ma si vuole moltiplicare il valore delle donazioni ricevute, attraverso i principi della circolarità e dell’economia sociale.

«Dono&Ridono» è certamente un negozio, aperto a tutti, ma soprattutto è uno spazio–laboratorio di idee e di processi. In «Dono&Ridono» si recupera, si sistema, si rielabora quanto ricevuto come donazione e a titolo gratuito, dandogli una nuova vita e creando, contemporaneamente, opportunità di lavoro e di formazione per persone provenienti da percorsi di vita difficili, a rischio di esclusione lavorativa e sociale. Un piccolo negozio dell’usato a cui tutti possono accedere, con la consapevolezza che l’acquisto del necessario quanto del superfluo garantisce percorsi di uscita dall’emarginazione per persone, socialmente fragili, che si rimettono in gioco con le proprie piccole o grandi competenze personali, manuali e professionali, in un contesto accogliente e solidale, guidato dai volontari Caritas.

Con «Dono&Ridono» si investe in occasioni concrete di re–inserimento sociale, si educa ad un nuovo stile di vita e di consumo fondato sul recupero, il riuso, il riciclo e il risparmio economico ed ambientale. Vecchie idee e buone pratiche con le quali ci si vuole avvicinare ad uno stile di vita più sobrio, allontanandosi dalla cultura dello scarto che investe tanto i beni materiali quanto le persone.

Ultim'ora