Gemellaggio tra le Sezioni di Avezzano e Cassino dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – E’ stata una domenica molto speciale quella dell’ 11 dicembre 2016 per le Sezioni di Avezzano  e Cassino  dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia.

Infatti si è svolta presso la sala consiliare del Comune di Avezzano la cerimonia di gemellaggio  tra i soci delle due Sezioni con il motto” tenere sempre vivo il ricordo del passato e  costruire insieme il futuro.
Gemellaggio fortemente  voluto dai due presidenti delle Sezioni luogotenente Marcello FARGNOLI  per Cassino e luogotenente Remo RUSCITTI per Avezzano,   finalizzato alla conservazione dei  sentimenti di fratellanza e solidarietà tra i finanzieri in congedo  attraverso progetti comuni.

La cerimonia, iniziata in piazza del Municipio, con l’alza bandiera e la deposizione di una corona dall’alloro al monumento ai caduti di tutte le Guerre,  è stata onorata dalla   presenza dei vertici Nazionali dell’Associazione, ovvero dal presidente nazionale  Generale di Corpo d’Armata  Umberto FAVA, dal segretario generale dell’Associazione  Colonnello Giuseppe RUGGERI,  dal consigliere Nazionale per le regioni Abruzzo Marche e Molise luogotenente comm.  Nicola DE MARCO,  da numerosi soci  in tenuta sociale  con le  rispettive signore con indosso il caratteristico foulard.
Hanno  fatto gli onori di casa, ,  il Comandante della Compagnie della Guardia di Finanza di Avezzano il capitano Giovanni Antonio MARRA e, per il sindaco dott. Gianni DI PANGRAZIO, a cui vanno i più sentiti ringraziamenti per la concessione della sala consiliare nel  giorno festivo ha presenziato l’assessore alla cultura  l‘arch.  Fabrizio Amatilli.
Dopo la cerimonia istituzionale, i convenuti, si sono trasferiti presso la cattedrale di Avezzano, ove il vescovo del Marsi, mons. Pietro Santoro ha officiato la  Santa Messa .
A seguire, un  momento di convivialità della tavola in un noto ristorante, per unire e aggregare i soci della Sezioni gemellate.

Particolarmente gradito l’omaggio natalizio , riservato alle donne, di un centrino porta candela completamente realizzato a mano da Di Genova Maria Domenica moglie del presidente della Sezione ANFI di  Avezzano.

 




Lascia un commento