Frana di Rendinara (Morino): installato pluviometro “stand alone”

Morino – Dopo il sopralluogo del 29 aprile scorso, a cui hanno partecipato oltre alla Protezione Civile della Regione Abruzzo, il Dipartimento di Protezione Civile, il Centro di Competenza per la Protezione Civile dell’Università degli Studi di Firenze, la protezione Civile della Regione Lazio, il Servizio del Genio Civile regionale di L’Aquila, il Dipartimento INGEO dell’Università di Chieti-Pescara e le Amministrazioni dei Comuni interessati dal fenomeno franoso, nella mattinata del 16 maggio il Centro Funzionale di Protezione Civile della Regione Abruzzo, ha installato un nuovo pluviometro nella frazione di Rendinara del Comune di Morino.

Il pluviometro “stand alone” PG4i è stato fornito in tempi rapidi, vista la situazione di emergenza, da CAE S.p.A., azienda che ha attualmente in carico il servizio di manutenzione della rete di monitoraggio idrometeorologica del Centro Funzionale della Regione Abruzzo.

Il sensore consente di registrare e monitorare in tempo reale la pioggia caduta nell’area di frana e permette, tramite una piattaforma web, la visualizzazione dei dati da parte del personale competente, garantendo analisi ed elaborazioni sempre più precise.

Inoltre, con l’installazione del pluviometro l’area potrà essere inserita all’interno dell’attività sperimentale di previsione eventi di dissesto idrogeologico che il Centro Funzionale d’Abruzzo porta avanti in collaborazione con il Cetemps per individuare le soglie pluviometriche di innesco.

Fonte: Protezione Civile Regione Abruzzo