Fondo: countdown per il Criterium Interappenninico 2018



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Opi – Ora ci siamo sul serio: è partito ormai il countdown finale dell’ultima settimana prima dell’apertura ufficiale dell’edizione 2018 del Criterium Interappenninico Fondo FISI, manifestazione che quest’anno giunge alla suo quindicesimo anno, con una coincidenza organizzativa di particolare valenza.

Saranno infatti i due Club che hanno dato origine all’idea nella stagione 2002/2003 a questo circuito, il prestigioso Sci Club Opi del Comitato Abruzzese, oltre cinquant’anni di storia, risultati e nomi importanti a livello Internazionale e Nazionale, una tradizione che lascia impallidire chiunque e che quest’anno, sotto la guida di uno dei simboli di questo sodalizio, Biagio Di Santo, e lo Sci Club Montenero del Calabro Lucano, altra realtà ormai consolidata dello sci di fondo appenninico con 35 anni alle spalle di continua attività e con un palmares di tutto rispetto, a dare vita ad un’altra attesissima edizione di quella che senza dubbio è la manifestazione più importante dopo i vari Campionati Italiani di categoria e la Coppa Italia.

Saranno le piste di Macchiarvana, nel comprensorio di Opi e Pescasseroli ad ospitare nel prossimo fine settimana le prime due tappe del circuito. Una due giorni dedicata alla Tecnica classica con un prologo il Sabato pomeriggio e l’inseguimento la mattina di domenica che darà senza dubbio la giusta dose di spettacolo e adrenalina ai numerosi atleti iscritti alle competizioni.

Il comitato organizzatore Abruzzese, alle prese con i necessari lavori di organizzazione sta facendo ogni cosa possibile affinché questa XXXIV edizione del Trofeo Fratelli Gentile, un memorial particolarmente sentito dalla comunità di Opi, resti nella memoria di tutti. Le previsioni meteo non destano particolari preoccupazioni, anzi pare possa arrivare giusto una spruzzata di neve fresca che darebbe ulteriore bellezza al già apprezzato Centro Fondo di Macchiarvana.

Accreditati già numerosi club provenienti dai vari Comitati Appenninici interessati alla competizione che vedrà poi le tappe finali, in Sila, in quel di San Giovanni in Fiore sulle piste del Centro Fondo Carlomagno con una due giorni dedicata allo skating, gimkane il Sabato e mass start Domenica, nel fine settimana del 23/25 febbraio.

“Il Comitato Abruzzese che quest’anno ospiterà anche i Campionati Italiani Underl6 di Fondo, sta sostenendo gli sforzi di tutte le realtà presenti sul territorio — ha detto il Presidente Angelo Ciminelli — perché crede molto, proprio nella grande valenza di diffusione e divulgazione degli sport invernali che vengono da queste occasioni, per noi importantissime”.




Lascia un commento