past
Eccellenza regionale della gelateria, premiata la gelateria Micama di Avezzano
Il 23 Febbraio ad Avezzano lo spettacolo musical-teatrale "Fame di Pane": un modo giocoso per parlare del pane
Il 23 Febbraio ad Avezzano lo spettacolo musical-teatrale "Fame di Pane": un modo giocoso per parlare del pane
Screenshot_2024-02-22-13-30-54-288_com.facebook
Muore a 46 anni: addio a Paolo Calizza. Lascia una figlia
Si accende il sogno "L'Aquila Capitale della cultura 2026", Biondi: "Una sfida coraggiosa e complessa. Noi siamo pronti ed entusiasti"
Si accende il sogno "L'Aquila Capitale della cultura 2026", Biondi: "Una sfida coraggiosa e complessa. Noi siamo pronti ed entusiasti"
donazione associazione Viva
Galà della Lirica, donati i fondi all’associazione VIVA per la lotta ai tumori 
Cerca
Close this search box.

Festa della Madonna di Pietraquaria: storia e origini

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dina Gentile
Dina Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Faina
Domenico Faina
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Ercole
Angelo Ercole
Vedi necrologio

Avezzano – La Festa della Madonna di Pietraquaria è la ricorrenza religiosa più importante di Avezzano ed una delle più sentite tradizioni della Marsica.

Nel 1978 il Vescovo dei Marsi proclamò Maria Santissima di Pietraquaria Patrona della città di Avezzano.

Da allora la sua Festa si celebra il 27 Aprile di ogni anno e si svolge in memoria di un miracoloso evento avvenuto nel 1779, anno ricordato per la sua estrema siccità, e che vide protagonista l’effige di Maria. Quel giorno l’immagine sacra venne portata per la prima volta in processione ad Avezzano al fine di invocare la grazia della Madonna. Le preghiere furono accolte perché nel giro di poche ore il cielo si riempì di nuvole ed un’abbondante pioggia irrigò i campi.

La Festa è preceduta da una veglia notturna, con accensione di fuochi (i cd. focaracci) in tutta la città intorno ai quali si riuniscono i cittadini per cantare, suonare, mangiare insieme e raccogliersi in preghiera.

Secondo la leggenda, la tradizione dei Focaracci è nata da una discussione tra gli avezzanesi e gli abitanti di Cese su chi meritasse la protezione della Madonna di Pietraquaria. Non trovando soluzione, si decise di posizionare la Madonna con lo sguardo girato verso sud affinché fosse Lei a scegliere. Gli avezzanesi accesero dei grandi fuochi in tutta la città, attirando così l’attenzione della Madonna la quale si voltò incuriosita a guardare quanto accadeva ad  Avezzano e ne divenne la Protettrice.

Contemporaneamente alla veglia notturna viene allestita la tradizionale e suggestiva fiaccolata sul sentiero della Via Crucis.

La festa prevede, infine, che il giorno 27 aprile ci si rechi in pellegrinaggio al Santuario per scortare il quadro raffigurante la Madonna attraverso la Via Crucis fino alle porte della città, dove viene accolta la processione e il quadro viene accompagnato nella Cattedrale per la celebrazione della Santa Messa.

Il sacro dipinto della Madonna, in origine di stile bizantino, eseguito su legno da autore ignoto, è stato modificato nel primo Rinascimento. La Madonna è rappresentata in piedi, ha la veste di color rosso ed il manto azzurro trapunto di stelle; sorregge con il braccio destro il Bambino, tenendo i piedini sul palmo della mano sinistra, in atteggiamento di carezza. Il Bambino, ignudo, è atteggiato a benedire con tre dita della mano destra, mentre con la sinistra prende con grazia e naturalezza il lembo del manto materno. A seguito delle grazie elargite dalla Vergine Santissima, nel 1838 il Capitolo Vaticano ha proceduto ad aggiungere una corona sul capo della Madonna ed un diadema su quello del Bambino.

Il Santuario della Madonna di Pietraquaria, retto dai Padri Cappuccini, è un punto fermo nella cristianità marsicana. Luogo piacevole, silenzioso e pieno di spiritualità, ma anche una meta sportiva visto che si può raggiungere da Avezzano o da Capistrello, sia dalla strada asfaltata sia da sentieri sterrati.

PROMO BOX

past
Il 23 Febbraio ad Avezzano lo spettacolo musical-teatrale "Fame di Pane": un modo giocoso per parlare del pane
Screenshot_2024-02-22-13-30-54-288_com.facebook
Si accende il sogno "L'Aquila Capitale della cultura 2026", Biondi: "Una sfida coraggiosa e complessa. Noi siamo pronti ed entusiasti"
treni vecchi
donazione associazione Viva
RISERVA DEL SALVIANO ZONA AULA DIDATTICA (3)
FB_IMG_1708595950304
"Magliano stenopeica, un borgo raccontato con una scatola e un foro", oggi la presentazione del libro fotografico
parco rione crocifisso~2
cropped-Branco-Cavalli-CM-1~2
Tribunale-Avezzano
2 (2)
morgante_e
WhatsApp Image 2024-02-22 at 08.50
Le Ciaspolate Poetiche nel Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise sabato 24 e domenica 25 febbraio 2024 a Pescasseroli e Lecce nei Marsi
dc25a940-bf82-4892-895a-271eaf2b9f07
L'Abruzzo che vorrei
Screenshot_20240222_000109_Instagram
428604409_10233969990857296_5583205418991387890_n
Oggi l'inaugurazione della centrale di risposta del numero unico emergenze 112 in Abruzzo
Sterilizzazione dei gatti randagi nel centro storico di Pescasseroli per controllare il randagismo felino
Il mercato settimanale di Luco dei Marsi continuerà a rimanere in piazza Alcide De Gasperis fino al 31 Marzo
Individuata una vasta frode fiscale nella vendita di automobili, perquisizioni anche in Abruzzo

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dina Gentile
Dina Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Faina
Domenico Faina
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Ercole
Angelo Ercole
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina