Esce il primo singolo di Luigi Prosia “Un attimo di lucidità”

CollarmeleLuigi Prosia, giovane cantante emergente marsicano, precisamente di Collarmele  dopo i successi ottenuti a Sanremo Doc, al Fiat Music 2018(realizzato dal critico musicale Red Ronnie),  la terza posizione e il premio come miglior arrangiamento alla 24 ° edizione del prestigioso festival di Avezzano , esce con il suo primo singolo , un brano dal significato molto profondo.

Il brano, arrangiato dai maestri Corrado Lambona   e Vincenzo Celozzi inizia come ballad , ma non si accontenta di restare tale e grazie ad un’ amalgama di archi che irrompono, acquista forza ed energia diventando spiccatamente pop.
“Un attimo di lucidità” è il grido rabbioso e disperato di un figlio, che vede la propria madre spegnersi giorno per giorno a causa di quel “bastardo di male”, che come una gomma da cancellare spazza via l’inchiostro dei ricordi. Alzheimer, è così che lo chiamano. È solo sul finire del brano che la rabbia lascia spazio a una serena rassegnazione: le nuvole della malattia rendono sì difficile cogliere la bellezza della persona, ma il sole c’è e si trova aldilà di quelle nubi.

Leggi anche