Daspo per sei tifosi avezzanesi. “ Abbiamo dovuto difenderci, responsabilità di altri”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Sono sei i provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive disposti dal questore di Teramo nei confronti di altrettanti tifosi dell’Avezzano calcio che, nel corso della gara Giulianova-Avezzano, valevole per il campionato di Serie D girone F, disputata allo stadio Fadini di Giulianova lo scorso 8 novembre, furono coinvolti negli scontri con i tifosi della squadra avversaria e le forze dell’ordine.

Nella disposizione del Daspo i sei risultano “ aver preso parte attiva ad episodi di violenza su persone e cose incitando, inneggiando e inducendo alla violenza”.

Molto critici i destinatari dei sei Daspo, difesi dall’ avvocato Roberto Verdecchia, che preannunciano battaglia contro la misura interdittiva: “ Nonostante la totale carenza di ordine pubblico di certo non riconducibile alla società dell’Avezzano calcio, ma unicamente a chi era tenuto all’ordine e alla sicurezza pubblica all’interno ed all’esterno dello stadio Fadini di Giulianova, e nonostante l’aggressione del tutto ingiustificata e gratuita da parte dei supporter locali, a cui si è dovuto rispondere seppur con le vie brevi, il tutto chiaramente finalizzato al diritto di difesa, il questore di Teramo, in virtù della relazione di servizio dei Carabinieri di Giulianova, non ha inteso credere ai supporters marsicanI applicando un ingiustificato DASPO che verrà impugnato nelle sedi opportune stante la palese violazione di legge”.

Alla gara, terminata a reti inviolate, erano seguiti scontri – accompagnati dal lancio di sassi e altri oggetti tra le opposte fazioni –  avvenuti all’esterno dello stadio.



Marianetti MED

VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED

L’angolo del Beauty – Bellezza VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED I soliti vestiti? Anche no, grazie. Quest’anno regala (o regalati) bellezza con i gift voucher di Medicina estetica. Quest’anno invece dei soliti regali, metti sotto l’albero una pelle più bella, giovane e luminosa grazie ai “buoni regalo” di MarianettiMED, la clinica

Lascia un commento