Continuano gli atti vandalici, interviene il sindaco Tedeschi “Non è più tollerabile, sono da condannare con fermezza”



Cerchio – Continuano gli atti vandalici nel territorio comunale di Cerchio. A denunciare i continui episodi di inciviltà è il sindaco Gianfranco Tedeschi “Da anni il patrimonio pubblico viene preso di mira con atti vandalici. Non si tratta, visto il perdurare di bravate e/o di ragazzate . Credo che ci sono fattori educativi e sociali che non sono pienamente controllati”.

“Questi ed altri atti sono da condannare con fermezza”, tuona il sindaco, “piegare la segnaletica pubblica / rompere secchi nei parchi / gettare bottiglie ed ogni altra cosa in luoghi sacri come il Monumento ai Caduti o anche in spazi privati adiacenti : NON È PIÙ TOLLERABILE. Questa mattina ho chiesto di nuovo controlli specifici alle autorità preposte . Si previene certamente con il senso civico, sentendoci tutti parte attiva della stessa comunità”.