Concorso ASL, sul carro sale anche la politica



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Meglio tardi che mai, anche se sarebbe meglio presto che tardi. Ancora una volta la politica arriva in ritardo, quando oramai i buoi sono usciti dalla stalla. Una costumanza arcinota alle cronache nostrane che vede costantemente col fiato corto, fiaccato dalla ricorsa, coloro che sarebbero preposti ad evitare il verificarsi del problema. Il “fascicolo” riguardante la vicenda in oggetto, trattata nei giorni scorsi al momento del deposito del ricorso al TAR, si arricchisce dell’immancabile capitolo riservato alla governance.

È notizia di queste ore la predisposizione di un’interpellanza consiliare, a firma del pentastellato Consigliere regionale Domenico Pettinari ed indirizzata al Presidente dell’Assemblea abruzzese Giuseppe Di Pangrazio, nella quale si palesa l’esigenza di adottare una moratoria della procedura concorsuale in attesa che la Giustizia si pronunci sul ricorso depositato martedì scorso.

Arrivano i nostri.




Lascia un commento