martedì, 18 Giugno 2024
banner
Home Attualità Chiusura della V Edizione della Rassegna “DONNAin” 2024

Chiusura della V Edizione della Rassegna “DONNAin” 2024

A+A-
Reset

Avezzano – Era la fine dello scorso secolo, durante il secondo mandato della Amministrazione Spallone,  quando nasce dall’idea di Augusto Di Bastiano una manifestazione che focalizzava l’attenzione della comunità sulle problematiche di ogni settore sociale con al centro l’universo Donna. Proprio nel medesimo luogo: la sede della Pro Loco di Avezzano,  dopo più di 25 anni,  si  concretizza il successo di “DONNAin”. Un contenitore ricco di esperienze da condividere, di conoscenze da illustrare, di diritti da apprendere e di mondi da esplorare.          

Come ormai da tradizione, la rassegna “DONNAin”  è stata inaugurata con l’esecuzione di un concerto di musica sacra presso il Santuario della Madonna di Pietraquaria.  Quest’anno a esibirsi è stata la Schola CantorumS. Bartolomeo” della Cattedrale dei Marsi diretta all’organo da Michele Martini.   “DONNAin”, giunta alla V edizione, chiude la rassegna con un risultato che ha superato le aspettative dell’ideatore Augusto Di Bastiano, presidente del Centro Giuridico del Cittadino. L’analisi della realizzazione del programma porta in evidenza quali sono stati i punti di forza: condividere metodi e valori, diventando veicolo di comunicazione e di scambio culturale.  Un traguardo raggiunto è stato la realizzazione della mostra “le Dee del Lago” nata dal progetto “Rivoluzione d’iDEE“ – degli studenti del Liceo Artistico “Vincenzo Bellisario” con l’esposizione, presso il polo museale “l’AIA dei Musei”,  delle riproduzioni degli antichi monili ritrovati con il prosciugamento del lago Fucino.   E’ la dimostrazione di come trasformare un piano didattico nella volontà di aprire ai giovani studenti le vie per lo sviluppo economico e turistico territoriale.

“DONNAin” si plasma in “DONNAin…canto” e, presso la Chiesa del Sacro Cuore in San Rocco, ripropone, valutando il grande consenso del pubblico nella precedente edizione, tre concerti che portano la conoscenza della musica sacra. Ad arricchire l’evento la partecipazione del quartetto “Eiréne”  e la formazione internazionale “Chorale Jeanne D’Arc de Drancy.  E’ l’offerta per accrescere interesse e gradimento e portare all’attenzione della comunità una opportunità di ascolto.  Direttore Artistico della rassegna: Orante Bellanima. 

Ancora una trasformazione e si  vive “DONNAin…Arte” presso la sede della Pro Loco di Avezzano.  Una mostra permanente costituita da 21 opere realizzate da 7 pittrici. Uno spazio a loro dedicato ogni giorno: la possibilità di rivelare al pubblico la propria personalità di donna, per meglio farsi conoscere come artista.  Un rapporto diretto colorato di cordialità ed empatia. 

Ogni appuntamento giornaliero è stato una porta aperta per approfondire tematiche  che coinvolgono la comunità.    L’infinito cammino delle Donne con “…NON M’AMA”  ha posto al centro le forme di violenza perpetrate sulle donne e  la conoscenza dei diritti di cui valersi per raggiungere la propria libertà di essere. 

Anche quest’anno positivo riscontro si è ottenuto con la  V GIORNATA DELL’ECONOMIA  che ha puntato sul “Il lavoro vero in agricoltura non ha barriere”  perseguendo il  concetto che “Nasce tutto dalla Terra”  una vetrina per le imprenditrici del territorio. 

In questi anni il Memorial Prof. Giuseppe CristofaroPerché narrare le fiabe” rappresenta l’impegno dell’organizzazione di contribuire alla diffusione del valore pedagogico della fiaba. Nell’incontro è stata analizzata “L’importanza della lettura e della creatività

Pane di Grano-Pane di Diritti” – Comunità di Sant’Egidio – Corridoi Umanitari è stato il punto centrale per comprendere meglio l’altro, l’integrazione e, soprattutto, sposare il concetto dell’accoglienza di coloro che fuggono dalla guerra, dei rifugiati e dei vulnerabili. Un obbligo sociale e morale. 

Più che un incontroLa cucina di una volta” è stato, come promesso,  un viaggio nel passato per riscoprire non solo le ricette di un tempo, ma soprattutto il ricordo di una dimenticata convivialità. Dall’ieri a l’oggi con un preciso e importante approfondimento sul valore nutrizionale dell’alimentazione. 

Il focus di “DONNAin…Arte”, in questa V edizione, è stato portare alla ribalta le associazioni musicali e di danza della Città, isole culturali ma, soprattutto, spazi di socializzazione. Si è così dimostrato l’impegno didattico dei docenti e le capacità di apprendimento degli allievi: realtà giovanili ben lontane da quelle riportat dalle  cronache giornalistiche.  Hanno partecipato:  Associazione Musicale “Musicomania”, ”Accademia Sound and Soul”, “The Music Place”, “Accademia degli Artisti”, “Play Music”  e anche ”Harmony Danza”. 

L’appuntamento con la Scuola “Harmony”  ha portato alla  conoscenza dei presenti  uno degli stili della danza moderna: ”l’interpretativa” cosi definita per la potenza di rappresentare ed esternare emozioni interiori.

Tra i punti che possono essere, senza timore di smentita, lo sviluppo di una futura programmazione c’è: portare alla ribalta giovani talenti della provincia aquilana. Sotto i riflettori in questa V edizione Tamara Calliope Macera, giovane poliedrica artista con una forte e definita personalità, rivelazione nel campo della composizione ed esecuzione musicale, nel canto e nella produzione editoriale.

Eccezionale partecipazione all’evento le esibizioni pianistiche del M° Concetta Seila Mammoccio e del M° Alessandro Fortuna. I due straordinari professionisti hanno donato al pubblico momenti intensi e musicalmente   emozionanti. 

Appuntamento alla VI edizione di  “DONNAin” 2025.
Gli eventi della rassegna possono essere rivisti in video sul profilo Facebook: Centro Giuridico del Cittadino oppure nella sezione “DONNAin” della pagina www.centrogiuridicodelcittadino.com

necrologi marsica

Evandro Marola

Evandro Marola

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Longo - servizi funebri

Ultim'ora

necrologi marsica

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Longo - servizi funebri

Casa Funeraria Longo - servizi funebri

Casa Funeraria Rossi