fbpx

Celano, Torrelli e Del Corvo “Chi denuncia viene cacciato, chi è denunciato resta!!”

Celano –  “Abbiamo appreso dal giornalino locale “Il piccolo marsicano” (sempre informato prima che i fatti accadano) che il Sindaco Santilli e gli 
altri Amministratori di maggioranza hanno deciso di revocare le deleghe 
all’Assessore Eliana Morgante a seguito delle contestazioni che ha 
mosso, a mezzo stampa e nell’ultimo Consiglio Comunale, sul mal 
funzionamento della macchina amministrativa e sulla mancata condivisione delle decisioni assunte!

Dichiarano i Capogruppo di minoranza  Evelina Torrelli e Antonio Del Corvo, in una nota stampa.

Due pesi e due misure: il Sindaco ha affermato di non poter assumere iniziative sugli “indagati” ma, a quanto pare, toglie le deleghe a chi rappresenta un “ostacolo”! 
Questa situazione è ormai intollerabile. 
Gli uffici e gli organi istituzionali sono fermi da mesi, si procede soltanto ad annullare gli atti, asseritamente illegittimi, attenzionati dalla Procura della Repubblica di Avezzano e non si focalizza l’attenzione su iniziative che possono aiutare la crescita e lo sviluppo della nostra Città! Ad esempio non risulta che Celano sia compresa nella ZES- Zona Economica Speciale, che garantirebbe investimenti con benefici fiscali e tributari.
 

Quali iniziative sono state intraprese in merito? A noi non risulta nulla! E tutte le  faraoniche opere pubblicizzate? Tutto fermo; procedimenti avviati, poi  modificati, poi annullati, poi ripresi…e il tempo scorre inesorabile e le esigenze dei Celanesi restano insoddisfatte! E gli introiti del fotovoltaico??”.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend