Recensione del saggio "Ispettori ai monumenti e scavi nella Marsica" di Cesare Castellani nel Bullettino della Deputazione abruzzese di Storia Patria
Recensione del saggio "Ispettori ai monumenti e scavi nella Marsica" di Cesare Castellani nel Bullettino della Deputazione abruzzese di Storia Patria
Marsica – Sullo storico Bullettino della Deputazione abruzzese di Storia Patria, Annate CXII-CXIII (2021-2022), pubblicato a L’Aquila, alle pagine 269 e 270 il prof. Alessio Rotellini descrive...
fulv
Aspetti della giurisdizione delegata nella Marsica durante il viceregno spagnolo e austriaco
Non è facile svolgere un’analisi sistematica e comparata che possa aiutarci ad arricchire e precisare il giudizio, a volte ancora troppo generico, sul dominio dei Colonna nel territorio marsicano durante...
Grotta di Sant'Agata
La grotta di Sant'Agata
Una grossa cavità naturale posta sul versante acclive della Serra di Celano grotta di Sant’Agata Sopra la parte sommitale della rocca della Turris Caelani, sotto una grande sporgenza rocciosa...
bcvff
Luigi Colantoni (1843-1925), canonico, vicario capitolare e ispettore ai monumenti
Questo articolo su Luigi Colantoni segue quello interessante dell’amico Fiorenzo Amiconi apparso su Terre Marsicane lo scorso 24 dicembre 2019 e vuole essere una integrazione ed un completamento di quanto...
I banditi Marco Sciarra e Alfonso Piccolomini
Banditismo e rivolte nel territorio marsicano (1587-1592)
Il 19 aprile 1587 la popolazione di Colli di Montebove (allora solo Colli) chiese aiuto al vescovo dei Marsi perché tormentata lungamente da un gruppo di feroci banditi. A sua volta, il presule, diresse...
Santa Maria degli Angeli alle Croci Napoli  - anno 1580 -
Nicola Corsibono, nato nel 1848 a Napoli visse e dipinse a Tagliacozzo
Nasce in località San Carlo all’Arena (Napoli) alle ore venti del 3 ottobre del 1848 in quell’epoca l’intera regione si chiamava ancora “Regno delle due Sicilie”. Fu battezzato nella splendida chiesa barocca...
feud
Feudatari, banditi aristocratici e scorridori di campagna (1592-1707)
Prima di esaminare dati importanti, occorre trattare altri episodi legati alla feudalità che costituiranno poi un passaggio fondamentale nel raggiungimento di un equilibrio tra economia agraria e pastorale,...
WhatsApp Image 2024-03-29 at 11.03
Le confraternite di Celano e i riti della Settimana Santa
Le sei confraternite di Celano, a distanza di secoli dalla loro fondazione, sono ancora attive ed operanti. Tutte sono titolari di una propria chiesa la cui cura e gestione rappresenta l’impegno...
Cerca
Close this search box.

Ceglie e Cambise “Pescara sempre più lontana da Avezzano”

"Senza trasporti ferroviari nessuna svolta per il turismo, per il lavoro e per l'Università. Un sistema di collegamenti ampio e diversificato rappresenta la premessa insostituibile per qualsiasi strategia di sviluppo "
Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Carmine Chiuchiarelli
Carmine Chiuchiarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Cipriani (Memmo)
Domenico Cipriani (Memmo)
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elia Gigli
Elia Gigli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Santino Taglieri
Santino Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dott
Dott. Paolo Sante Cervellini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Loreta Carusi
Loreta Carusi
Vedi necrologio

Avezzano  “Aumentano i pendolari sui treni regionali  abruzzesi. Tra le rotte in crescita di ricavi negli spostamenti ci sono Roma-Sulmona +25,8% e Chieti-Roma +7,4%, commentano Il Segretario del PD di Avezzano Giovanni Ceglie ed Aurelio Cambise (PD)Se gli utenti aumentano, come mai i treni sulla tratta Avezzano – Pescara e viceversa sono ridotti al lumicino? Andare in treno da Avezzano a Pescara costituisce un’impresa“. 

Il primo treno parte alle ore 07:13 da Avezzano per Pescara e non consente di arrivare nel normale orario di ufficio, quindi i lavoratori sono obbligati a servirsi del mezzo proprio. Purtroppo la tratta autostradale è quella che ha avuto il più alto incremento d’Italia nel 2018 (12.85%). Il treno successivo parte alle ore 13:55 (con cambio a Sulmona), impiegando 3 ore 19 minuti, orario previsto di arrivo 17:14 (nuovo orario estivo). Ad ogni modo sono orari non utili ai lavoratori e studenti universitari.

Se l’ultimo treno da Pescara per Avezzano parte alle ore 17:15 nei giorni feriali ed alle ore 16:27 nei giorni festivi, per ritornare  come si fa?

Ribadiamo che, dopo le ore 17:15, ben quattro treni da Pescara terminano la corsa a Sulmona e nemmeno uno prosegue per Avezzano.

Si potrebbe pensare di fare l’autostop a ridosso del tratturo, ma la transumanza si è estinta il secolo scorso, per cui né cavalli né pecore si troverebbero come taxi.

Possibile che questa tratta ferroviaria non possa essere funzionale e fruibile da un punto di vista degli orari? Dobbiamo proprio rassegnarci a queste criticità estreme fino al punto di non avere più servizi decenti?.

Ci domandiamo ancora: ”Perché il treno delle ore 18:46 da Pescara per Roma Termini è stato eliminato?”.

Da Pescara per Roma, l’ultimo treno diretto parte alle ore 09:23, lasciando il resto della giornata scoperto; da Roma, invece, il primo treno diretto per Pescara parte alle ore 14:30, lasciando tutta la mattinata scoperta.

Ad ogni modo non ci risparmiamo nessuna assurdità,  c’è un treno che parte da Avezzano alle ore 12:55 con arrivo a Sulmona alle ore 14:06, giusto cinque minuti dopo della partenza del treno da Sulmona per Pescara (delle ore 14:00).

In sostanza, per i Marsicani, che vogliano raggiungere Pescara, questi due treni non servono.

Occorre un’ inventiva straordinaria per formulare un orario simile, a meno che non si voglia nel tempo arrivare alla soppressione della tratta…Sta di fatto che da Avezzano per la costa adriatica e viceversa è un’impresa, che costa agli utenti una giornata intera all’insegna di una corsa forsennata per sbrigare qualche faccenda, rischiando tra l’altro di rimanere in città. Fino a dicembre 2016 si viaggiava normalmente in treno da Avezzano per Pescara e viceversa ora, a quanto sembra, non più, nonostante i continui aumenti dei costi dei biglietti. E’ curioso constatare che i costi salgano vertiginosamente e i servizi diminuiscano in modo inversamente proporzionale. Andiamo avanti o indietro?.

In estate la domanda di trasporto e le esigenze di spostamento crescono e si moltiplicano. Si sa, infatti, che il turismo bussa alle nostre porte ogni anno e pressoché esclusivamente, in coincidenza della breve stagione balneare.

Ma perché non riuscire mai a programmare in tempo utile una strategia giusta e vincente che risolva il problema?.

Un sistema di collegamenti ampio e diversificato rappresenta la premessa insostituibile per qualsiasi strategia di sviluppo e la condizione indispensabile per passare, finalmente, da un turismo concentrato nel tempo e nel richiamo balneare ad un turismo articolato, distribuito lungo i 365 giorni dell’anno e in grado di attrarre le tante differenti domande che sempre più chiedono attenzione e servizi efficienti.  Queste, sì, sono in grado di innescare processi di sviluppo duraturi e significativi sul Pil, sull’ occupazione, ma anche e soprattutto sulla crescita complessiva del territorio.

Ormai siamo rassegnati. E’ inutile sperare nell’ammodernamento dei treni tante volte promesso e mai attuato (Jazz, Swing …), e neanche che qualcuno in Regione ed in Trenitalia Abruzzo si accorga di questo isolamento delle aree interne, inserendo qualche treno dopo le ore 17:15 da Pescara per Avezzano. E magari anche che il treno festivo delle ore 09:20 da Avezzano per Pescara venga esteso ai giorni feriali, sarebbe un miracolo.

Senza contare che salendo su questi treni vetusti può capitare di scendere alla prima fermata per fumo nei vagoni come successo ai pendolari a Raiano lo scorso 06 Giugno.

Le poche Università dell’interno rischiano di chiudere ed i servizi inadeguati del trasporto ferroviario ostacolano non poco gli studenti della Marsica, che studiano nelle sedi universitarie di Chieti e di Pescara, specialmente quando le lezioni e gli esami si tengono nel pomeriggio.

In questo modo  il diritto allo studio,  viene  meno e non favorisce lo sviluppo culturale e  le relazioni sociali ed economiche in genere.

Converrà ancora vivere nelle aree interne?

PROMO BOX

436235221_7065813186861497_8835234141441693249_n
Screenshot_2024-04-17-08-24-58-676_com.android
FB_IMG_1713332186922
FB_IMG_1713332237859
FB_IMG_1713331847070
In Africa
La nevralgia trigeminale
Incidenti sui luoghi di lavoro, Magnacca: "Formazione elemento imprescindibile"
Celano si prepara a celebrare il Sacro Cuore: ecco il programma dei festeggiamenti
L'ufficio postale di Morino chiuso dal 18 Aprile al 16 Maggio per lavori infrastrutturali Polis
Tua-autobus-Abruzzo-Notizie-4
Partiti i lavori per la realizzazione di un'area picnic presso la diga del fiume Giovenco a Pescina
Recuperato il Gesù Bambino che era stato rimosso dalla grotta di San Benedetto su Monte Velino
Sequestrati dalla Guardia di Finanza migliaia di articoli di elettronica e gioielli contraffatti venduti sottocosto
"Una, nessuna, centomila", i ragazzi del 5A e 5B del Liceo Vitruvio di Avezzano riflettono sulla violenza di genere presso il Teatro di Pescina
Tour d'Abruzzo Araci, tre giorni di automobilismo e solidarietà: ricavato destinato al progetto "Rotary Club di Avezzano contro l'usura"
arresto spacciatrice carabinieri
cerimonia di premiazione
Recensione del saggio "Ispettori ai monumenti e scavi nella Marsica" di Cesare Castellani nel Bullettino della Deputazione abruzzese di Storia Patria
Screenshot_20240416_130002_Gallery
Latitante in campo internazionale arrestato dalla Squadra Volante della Questura di L’Aquila
truffe online anziani
IMG-20240415-WA0001
judo

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Carmine Chiuchiarelli
Carmine Chiuchiarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Cipriani (Memmo)
Domenico Cipriani (Memmo)
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elia Gigli
Elia Gigli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Santino Taglieri
Santino Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dott
Dott. Paolo Sante Cervellini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Loreta Carusi
Loreta Carusi
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina