Branco di cani randagi tra Trasacco e Collelongo



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Trasacco – Un branco di cani randagi abbastanza corposo è stato immortalato lungo la strada che collega i paesi di Trasacco e Collelongo. Un gruppo così numeroso di randagi, ovviamente, non può che sconcertare e preoccupare chiunque viva in quelle zone.

L’immagine non fa che sottolineare, una volta di più, quanto il randagismo, a cui si unisce la scarsa attenzione da parte dei proprietari di alcuni cani, possano essere pericolosi per la sicurezza e per la salute delle persone e non solo. Particolarmente interessante la nota a commento da parte delle volontarie di Adotta Anime Randagie di Trasacco che evidenziano come il loro lavoro, nonostante gli sforzi e l’impegno profusi, “non basta a risolvere il problema randagismo“.

Sono le molte le cose su cui si deve lavorare nella Marsica (non solo a Trasacco)” scrivono le volontarie “a partire dalla gestione dei cani padronali liberi di vagare e di riprodursi, alla mancata affissione di chip, ad una campagna di sterilizzazione obbligatoria di alcune categorie ben note“. E’ un problema di rispetto degli animali, della loro dignità e della loro vita.