fulv
Aspetti della giurisdizione delegata nella Marsica durante il viceregno spagnolo e austriaco
Non è facile svolgere un’analisi sistematica e comparata che possa aiutarci ad arricchire e precisare il giudizio, a volte ancora troppo generico, sul dominio dei Colonna nel territorio marsicano durante...
Grotta di Sant'Agata
La grotta di Sant'Agata
Una grossa cavità naturale posta sul versante acclive della Serra di Celano grotta di Sant’Agata Sopra la parte sommitale della rocca della Turris Caelani, sotto una grande sporgenza rocciosa...
bcvff
Luigi Colantoni (1843-1925), canonico, vicario capitolare e ispettore ai monumenti
Questo articolo su Luigi Colantoni segue quello interessante dell’amico Fiorenzo Amiconi apparso su Terre Marsicane lo scorso 24 dicembre 2019 e vuole essere una integrazione ed un completamento di quanto...
I banditi Marco Sciarra e Alfonso Piccolomini
Banditismo e rivolte nel territorio marsicano (1587-1592)
Il 19 aprile 1587 la popolazione di Colli di Montebove (allora solo Colli) chiese aiuto al vescovo dei Marsi perché tormentata lungamente da un gruppo di feroci banditi. A sua volta, il presule, diresse...
Santa Maria degli Angeli alle Croci Napoli  - anno 1580 -
Nicola Corsibono, nato nel 1848 a Napoli visse e dipinse a Tagliacozzo
Nasce in località San Carlo all’Arena (Napoli) alle ore venti del 3 ottobre del 1848 in quell’epoca l’intera regione si chiamava ancora “Regno delle due Sicilie”. Fu battezzato nella splendida chiesa barocca...
feud
Feudatari, banditi aristocratici e scorridori di campagna (1592-1707)
Prima di esaminare dati importanti, occorre trattare altri episodi legati alla feudalità che costituiranno poi un passaggio fondamentale nel raggiungimento di un equilibrio tra economia agraria e pastorale,...
WhatsApp Image 2024-03-29 at 11.03
Le confraternite di Celano e i riti della Settimana Santa
Le sei confraternite di Celano, a distanza di secoli dalla loro fondazione, sono ancora attive ed operanti. Tutte sono titolari di una propria chiesa la cui cura e gestione rappresenta l’impegno...
Il perduto borgo di Alba Fucens nel disegno e nel racconto dell'artista viaggiatore Edward Lear (1846)
Il perduto borgo di Alba Fucens nel disegno e nel racconto dell'artista viaggiatore Edward Lear (1846)
Alba Fucens – Tra le varie tavole litografiche che Edward Lear ha realizzato nella Marsica, una tra le più suggestive e affascinanti è quella dedicata al borgo di Alba Fucens, un paese che, purtroppo,...
Cerca
Close this search box.

Autostrade A24 e A25, FORUM H20, “una saga la trasparenza al MIT sul piano da 3 miliardi di Toto”

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Domenico Cipriani (Memmo)
Domenico Cipriani (Memmo)
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elia Gigli
Elia Gigli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Santino Taglieri
Santino Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dott
Dott. Paolo Sante Cervellini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Loreta Carusi
Loreta Carusi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelina Di Cosmo
Angelina Di Cosmo
Vedi necrologio

“Autostrade A24 e A25 e “Piano Toto” da 3 miliardi di euro: continua l’incredibile saga sulla mancanza di trasparenza al Ministero delle Infrastrutture.

La SOA minaccia di depositare un esposto per omissione di atti d’ufficio con un MIT privo di responsabile anti-corruzione; l’Ufficio di Gabinetto attiva la responsabile della trasparenza.
Associazioni: sembra un segreto di Stato, qual è il problema?

La questione della trasparenza sul futuro delle autostrade A24 e A25 e del Piano da 3 miliardi proposto da Strada dei Parchi del gruppo TOTO vede aggiungersi nuovi capitoli in quella che sembra sempre di più come una vera saga.

Breve riassunto dei capitoli precedenti. 

La Stazione Ornitologica Abruzzese Onlus presenta l’11 maggio richiesta di accesso agli atti al Ministero delle Infrastrutture sul Piano Economico Finanziario da circa 3 miliardi proposto da Strada dei Parchi e della relativa valutazione inviata al CIPE dal Ministero. Vogliamo conoscere, tra l’altro, quali interventi vengono proposti, sia dal punto di vista di eventuali grandi opere sia per la sicurezza del traffico in merito all’incidentalità con animali.

Fuori termini e solo dopo solleciti telefonici la Direzione Vigilanza delle Concessionarie Autostradali autostradale del Ministero il 18 giugno invia una nota a firma del Dr. Cinelli, a nostro avviso evasiva e parziale, che appare come un sostanziale diniego all’accesso.

L’1 luglio la SOA attiva la richiesta di riesame inviando una pec al responsabile anti-corruzione del Ministero, che per legge deve rispondere entro 20 giorni, e alla segreteria del Ministro Toninelli.

Il 26 luglio, senza risposta ben oltre i termini di legge, prendiamo posizione con un comunicato e chiamiamo telefonicamente il ministero.

Dopo lunghi giri tra uffici scopriamo, parlando con gentili ma piuttosto imbarazzati interlocutori, che il Ministero delle Infrastrutture non ha il responsabile dell’anti-corruzione (!) obbligatorio per legge in quanto non è stato nominato il nuovo referente dopo la scadenza dell’incarico al precedente, avvenuta il 30 giugno.

A questo punto il 30 luglio il dirigente Cinelli, della Direzione Vigilanza delle Concessionarie del Ministero, manda alla SOA una nota interlocutoria sostenendo di aver inviato il 18 giugno una richiesta di parere alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – “ufficio FOIA” sull’accesso agli atti.

Dopo aver inutilmente cercato telefonicamente un “ufficio Foia” alla presidenza del Consiglio dei Ministri e aver vanamente provato ad individuare un referente per questa pratica lì, con gentilissimi funzionari che cascavano dalle nuvole in merito al procedimento, siamo tornati alla carica al Ministero delle Infrastrutture.

Come? Con una diffida, inviata anche all’ANAC per conoscenza, in cui, oltre a minacciare il deposito di un esposto affinché sia valutata dalla Procura l’eventuale sussistenza dell’omissione di atti d’ufficio, abbiamo fatto notare che:

1)il Dr. Cinelli non è responsabile dell’anti-corruzione a cui abbiamo fatto istanza. Pertanto non abbiamo compreso quale ruolo possa avere visto che la richiesta di riesame era riferita proprio ad una nota da lui firmata;
2)la lettera di richiesta di parere alla Presidenza del Consiglio dei Ministri è del 18 giugno mentre la nostra nota relativa al riesame è dell’1 luglio. Pertanto non si comprende, ignorando le motivazioni alla base della richiesta, su cosa si possa esprimere la Presidenza del Consiglio dei Ministri in merito alla nostra domanda di riesame;
3)nella lettera di Cinelli del 30 luglio si accomuna la nostra richiesta a quelle avanzate da diverse decine di comuni che però hanno chiesto altri documenti, a parte la diversità della posizione giuridica considerata l’autonomia dell’associazione;
4)in ogni caso la richiesta di parere alla Presidenza del Consiglio dei Ministri appariva come minimo irrituale se non chiaramente dilatoria,  non esistendo alcuna previsione normativa che prevede un interessamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’accesso agli atti.

Abbiamo dato 10 giorni per una risposta.

Abbiamo anche evidenziato tutto il nostro stupore per la mancanza, ancora l’1 agosto, del Responsabile dell’Anti-corruzione in un ministero così importante come quello delle Infrastrutture.

Poco ore dopo l’invio della diffida, è arrivata una ulteriore nota dal Ministero delle Infrastrutture, questa volta dal responsabile della Trasparenza, che, su indicazione dell’Ufficio di Gabinetto, invita la Direzione Vigilanza delle Concessioni Autostradali di Cinelli a dare informazioni al fine di definire la pratica di riesame!

Un quadro veramente sconfortante in cui è il cittadino a dover continuamente insistere per veder soddisfatto un diritto banale, quello di conoscere gli atti che possono determinare il futuro del territorio in cui si vive e la spesa delle tasse dei cittadini per somme miliardarie.

Auspichiamo che questo grottesco balletto finisca con una soluzione rapida: il Ministero non si fermi a consentirci l’accesso ma pubblichi la documentazione sul proprio sito WEB. È il modo migliore per cambiare veramente pagina”.

NEWS

Una giornata per Morino Vecchio, il 20 Aprile per ricordare chi non c'è più e per pulire il borgo
Il marsicano Andrea Gallizzi vince il Campionato Mondiale della Pizza 2024
16 Aprile 1944 - 16 Aprile 2024, domani sarà celebrato l'80° anniversario del bombardamento di Carsoli
carlo lucci avvocato avezzano
Dal 17 Aprile al 19 Maggio chiuso l'ufficio postale di Collelongo per i lavori legati al progetto Polis
Sabato 20 e domenica 21 Aprile lavori sulla linea ferroviaria: previsti bus sostitutivi da Avezzano a Roma
Oggi è il compleanno di don Antonio Allegritti, i ragazzi della Pastorale giovanile: "Grazie per tutto quello che fai per noi"
IMG-20240415-WA0010
Realizzata una stazione di alimentazione supplementare per i grifoni: il 18 Aprile tavola rotonda a Massa d'Albe
MINICUCCI2
Rotatoria via Puglie 1
239784481_2233794690095999_719023615882613923_n
colle 1
L'Abruzzo a Vinitaly, Imprudente: "I nostri vini sono di qualità e sono apprezzati da tutti"
Pescina, la raccolta differenziata si digitalizza: arriva Junker, l’app che riconosce tutti i rifiuti
Quattro cuccioli abbandonati nella campagne di Tagliacozzo: "Chi può aiutarli?"
unnamed (4)
433098538_1118298909600081_5736080247556925110_n
Compie 100 anni il sacerdote marsicano don Francesco Di Domenico
661cce8eac353
Gruppo cammini aperti
Un oro e due argenti per gli atleti dell'Asd MMa al Campionato italiano cadetti Kick Boxing 2024
Foto-di-gruppo-presso-Micron
FB_IMG_1713162782259

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Domenico Cipriani (Memmo)
Domenico Cipriani (Memmo)
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elia Gigli
Elia Gigli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Santino Taglieri
Santino Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dott
Dott. Paolo Sante Cervellini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Loreta Carusi
Loreta Carusi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelina Di Cosmo
Angelina Di Cosmo
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina