Arriva dalla Cina l’allarme per un nuovo virus: “mortalità al 70%, attacca fegato e reni”


Arriva dalla Cina l’allarme per un nuovo virus che per il momento ha infettato 35 persone in Cina, in particolare nelle province di Shandong e Henan. Come riportato da Il Giornale.it, si chiama Langya virus (LayV), del genere henipavirus, ed è stato identificato nei tamponi faringei grazie all’analisi metagenomica e poi all’isolamento del patogeno. L’articolo è stato pubblicato da un team scientifico composto da studiosi di Cina e Singapore, che hanno effettuato la pubblicazione sul New England Journal of Medicine, rivelando quale sia l’agente patogeno di contagio e quali siano i sintomi correlati.

Questa infezione, che rientra nel range delle zoonosi, provoca sintomi come febbre, affaticamento, tosse e può compromettere anche la funzionalità epatica e quella renale. Alcuni sintomi possono essere coincidenti con quelli dati dall’infezione del coronavirus Sars-Cov-2 ma, almeno nelle forme studiate dagli scienziati, si manifestano con maggiore intensità. Il virus è ancora in fase di studio, perché si tratta di una nuova zoonosi per la quale non sono ancora state individuate le cure. Inoltre, si tratta di una scoperta talmente recente che ancora dev’essere dimostrata una eventuale capacità di trasmissione da uomo a uomo.

La mortalità, in caso di contagio con uno di questi virus, è molto alta e oscilla tra il 40 e il 70%: percentuali molto più elevate rispetto a quelle dei coronavirus e, in particolare del Sars-Cov-2. L’unica terapia è la gestione delle complicanze in questo momento, anche perché non esiste, ovviamente, un vaccino che possa prevenire il contagio o smorzarne gli effetti.

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Sul bus senza biglietto, ma si rifiutano di scendere: intervengono i carabinieri

Avezzano – Sorpresi dal controllore senza biglietto, si rifiutano di scendere. È successo questa sera sull’autobus in partenza da Avezzano alle 20,15 e diretto a Lecce dei Marsi dove diversi ...


Capistrello piange la scomparsa di Franco Croce, aveva 63 anni

Capistrello – Capistrello in lutto per la morte di Franco Croce, 63 anni. Croce per tanti anni ha prestato servizio come oss presso la Asl1. ...

Un memorial per ricordare Chiara D’Elia scomparsa a soli 36 anni

San Benedetto dei Marsi – Un torneo di tennis, rodeo di doppio misto, per ricordare Chiara D’Elia scomparsa lo scorso 5 settembre. Il memorial, organizzato ...

Violento impatto ad Avezzano, coinvolte due auto

Avezzano – Un incidente si è verificato poco fa nei pressi dal Liceo Scientifico di Avezzano, ad un incrocio. Due le auto coinvolte. Si tratta ...

Le mura ciclopiche di Alba Fucens in una cartolina di inizio ‘900

Alba Fucens – Nella vecchia cartolina che correda questo articolo è possibile riconoscere le antiche mura ciclopiche di Alba Fucens. La didascalia, posta nell’angolo in ...



25 commenti su “Arriva dalla Cina l’allarme per un nuovo virus: “mortalità al 70%, attacca fegato e reni””

I commenti sono chiusi.