Arrestato un ricercato e condotto in carcere, dovrà scontare un anno e sei mesi di detenzione


Nel corso della mattinata di ieri, le Volanti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sulmona durante un servizio di controllo del territorio anti-covid, nei pressi dell’Ospedale di Sulmona notavano una persona che imprudentemente si avvicinava agli avventori del citato nosocomio per vendere calzini.

Alla vista della Volante S.G. di 44 anni di Napoli cercava di allontanarsi, ma prontamente fermato dagli operatori della Polizia di Stato ne riscontravano a seguito di un approfondito controllo in banca dati delle Forze di Polizia che il predetto era ricercato dalla Procura della Repubblica di Campobasso per l’esecuzione di una pena di un anno e sei mesi, in relazione a numerose violazioni a fogli di via con rimpatrio obbligatorio emessi dalle Questure di Frosinone, Campobasso e Avellino. Immediatamente sono scattati gli adempimenti di rito e, dopo il fotosegnalamento,


Invito alla lettura

Ultim'ora

Vandali in azione al Castello di Pescina. “Il bene pubblico è di tutti, paghiamo noi come comunità”

Pescina – Vandali in azione al Castello di Pescina dove hanno rotto la lampada della scalinata e il lucchetto del cancello. A denunciare quanto accaduto, sui social, è il vice ...


Magrebino ubriaco distrugge un’auto in sosta nel centro di Avezzano

Avezzano – Vaga ubriaco nel centro cittadino e distrugge un’auto in sosta. È successo la scorsa notte ad Avezzano. Il giovane marocchino, senza fissa dimora ...

L’artista italo-cilena Sally Sade Lattanzi, d’origine marsicana, prepara nuovi murales a Casali d’Aschi

Gioia dei Marsi – È originaria di Pescina (sua madre proviene dal paese marsicano) ma è nata a Coyhaique, nella Patagonia cilena. Si chiama sally ...

Il sito archeologico di Alba Fucens infestato dalle erbacce

Alba Fucens – Il sito archeologico romano di Alba Fucens è uno tra i più antichi e preziosi del territorio marsicano e d’Abruzzo, più in ...

Raccolta anticipata della frutta per evitare che attiri gli orsi in paese

Opi – Ci sono tanti modi per evitare che gli orsi vengano a contatto con l’uomo. Uno di questi, come sottolineano gli operatori del Parco ...