martedì, 18 Giugno 2024
Home Attualità Rappresentanti marsicane della cultura si distinguono al “Premio Internazionale Flora”

Rappresentanti marsicane della cultura si distinguono al “Premio Internazionale Flora”

Di Redazione contenuti
3 minuti lettura
A+A-
Reset
|||

 Grande successo, a Chieti, per il “Premio Internazionale Flora” 2024, seconda edizione, nell’ambito di “Syn, l’incanto delle emozioni”. L‘importante manifestazione, che ha avuto il patrocinio, tra gli altri, di “Irdidestinazionearte”, “Endas Cultura Abruzzo”, “Comitato di Valorizzazione e Difesa del Territorio abruzzese”, “Museo Guidi” di Forte dei Marmi, si è tenuta a Chieti Scalo domenica 12 maggio. Tantissime e provenienti da diverse regioni le donne premiate: si tratta di eccellenze dell’imprenditoria e della cultura o che si contraddistinguono in ambito sociale per la loro infaticabile opera che svolgono a vario titolo, a seconda del proprio campo d’azione, sul territorio abruzzese e non solo. Alla presenza della madrina dell’evento, Maria Lina Vitturini, Presidente della Commissione Pari Opportunità Regione Marche, di Veltra Muffo, Presidente dell’Associazione “Sandro Pertini” e della Professoressa Eugenia Tabellione, che ha spiegato il significato aulico dell’onorificenza, il comitato scientifico, composto da Maria Chiara Boccasini, Francesca Pomponio, Orietta Spera e dalla stessa Eugenia Tabellione, ha individuato le protagoniste dello splendido pomeriggio, nel corso del quale sono state premiate. Tutti i nomi delle partecipanti: Micaela Camiscia, Rosella Carloni, Fioralba Castellano, Maria D’Alessandro, Vilma Campitelli, Lorena Cerqueti, Maria Pia Luzi,

Emma Bitri, Rosanna Reategui, Mariagrazia Di Cocco, Lorena Massucci, Maria Cristina Ranieri, Maria Venezia, Lucia Spagnuolo, Daniela Cellamare, Marisa Cesanelli, Valeria e Federica Rossetti, Elena Parissi, Stefania Cornacchia, Lucia Tornabene, Cristina Bravi, Assunta Perilli, Lidia Yanko, Marusca Mei, Cinzia Zappacosta, Cristina Caselli, Marta Trobitz. In rappresentanza della Marsica e dell’Abruzzo aree interne, in evidenza al “Premio Flora” 2024 Gianna Danese, Florida Stati, Lavinia Hellequin Di Profio, Maria Assunta Oddi, Manuela Rotili, Rosanna Narducci, Assunta Milano, Pasquina Fracassi, Simonetta Campana, Rachele Lupi, Lara Parisse. In mostra, sul posto, le opere dell’artista Carlo Gentili e, cadeau prestigioso, l’esibizione della flautista Vilma Campitelli. Il Premio Internazionale Flora è un’iniziativa a cura del critico letterario e d’arte Prof. Massimo Pasqualone; ha moderato la giornalista Orietta Spera.

Invito alla lettura