Arma in lutto, anche un maresciallo dei carabinieri morto sotto le macerie



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Accumuli. E’ morto sotto le macerie di un’abitazione tra San Giovanni, frazione di Accumoli e Amatrice, Giampaolo Pace, maresciallo dell’Arma dei carabinieri.

Pace aveva 43 anni, era di Roma, ma i suoi genitori erano originari di Accumoli, dove lui tornava spesso, soprattutto nei giorni di vacanza, per trascorrere qualche giorno in serenità.

Con il grado di Maresciallo aiutante sostituto ufficiale di pubblica sicurezza era in servizio al reparto operativo –  nucleo investigativo del comando provinciale dell’Aquila.

Durante la sua brillante carriera si era occupato di diversi casi di cronaca, anche marsicani. Non appena si è diffusa la notizia tanti colleghi hanno lasciato un messaggio di cordoglio sulla sua bacheca Facebook. Pace era molto apprezzato non solo sul posto di lavoro ma anche tra gli amici e nella vita di tutti i giorni. Viene ricordato come un militare preparato e affabile con tutti.




Lascia un commento