300 mascherine colorate il regalo di Pasqua della Pro Loco di Opi

Opi300 mascherine colorate: il regalo della Pro Loco agli abitanti di Opi, piccolo borgo nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise che sarà distribuita in occasione della Santa Pasqua.

La piccola comunità del borgo tra i più belli d’Italia e Bandiera Arancione, dimostra la voglia stringersi e farsi forza, anche se a distanza.

In piena emergenza Coronavirus COVID – 19 che affligge tutto il mondo, l’Associazione Turistica Pro Loco di Opi voleva fare qualcosa che unisse la comunità nonostante la distanza obbligatoria.

Ha subito pensato a qualcosa di utile e dopo aver verificato la disponibilità della fitta rete dei volontari si è messa all’opera. Trovati i tessuti (in parte acquistati e in parte offerti da alcune famiglie di Opi) le donne opiane, ciascuna a casa propria, si sono messe all’opera e laboriosamente hanno prodotto 300 mascherine, una per ogni abitante del paese.

Il regalo della Pro Loco per gli abitanti di Opi, grazie agli abitanti di Opi, giungerà nelle case nei prossimi giorni con una distruzione a domicilio a cura dei volontari, insieme al periodico Il Borghetto. Un piccolo dono per una Santa Pasqua di Risurrezione che possa riportare a tutti Salute, Pace e Serenità, sperando di uscire presto fuori da questa emergenza.

Perché l’Abruzzo è sempre forte e gentile, anche in piena emergenza.