Video sorveglianza, l’Amministrazione Lorenzin avvia l’iter per l’istallazione delle telecamere



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

CAPPADOCIA – Comune in prima linea per la sicurezza. Nella mattinata di oggi, 3 dicembre 2021,  si è svolto un tavolo tecnico nella sede del Palazzo Comunale di Cappadocia per valutare l’istallazione del nuovo sistema di videosorveglianza che l’amministrazione Lorenzin vuole realizzare per il territorio. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti di una nota impresa che si occupa da anni di videosorveglianza, il responsabile dell’ufficio tecnico Mario Ferrazza e gli amministratori Giuseppe Di Giacomo e Silvia Federici

“Investire sulla sicurezza è importante, tutelare i nostri cittadini lo è ancor di più” così il vicesindaco Di Giacomo che ritiene necessario dotare Cappadocia (e frazioni) di  telecamere per tutelare nel migliore dei modi la cittadinanza da ogni potenziale pericolo. 

“Durante la campagna elettorale il tema della sicurezza è stato più volte affrontato”, afferma la consigliera Federici, “Ad un anno dall’elezione possiamo dire che stiamo lavorando per un progetto serio. Mantenere la parola data agli elettori rimarrà sempre un faro per la nostra compagine amministrativa.  Questo è il primo incontro. Il progetto è ambizioso e non semplice da portare a termine se non altro per gli iter burocratici attraverso cui passa. Noi ce la metteremo tutta, come abbiamo sempre fatto”.

Video sorveglianza, l’Amministrazione Lorenzin avvia l’iter per l’istallazione delle telecamere
Video sorveglianza, l’Amministrazione Lorenzin avvia l’iter per l’istallazione delle telecamere