Vaccinatori con la mimetica ad Avezzano. Chiarimenti ASL: sono militari autorizzati che danno supporto per i vaccini a domicilio

Avezzano – Le segnalazioni allarmanti giunte alla nostra redazione da parte di alcuni cittadini, relative alla circolazione di giovani in mimetica militare pronti a eseguire vaccini a domicilio, non devono destare scalpore né preoccupazione.

A seguito di alcuni importanti chiarimenti giunti ora direttamente dalla ASL, infatti, è stato appurato che i militari che alcuni hanno visto lungo le strade di Avezzano e nei territori circostanti o che si sono visti giungere a casa, vengono da Riccione e stanno coadiuvando l’azienda sanitaria locale per la somministrazione di vaccini a domicilio.

Le persone interessate vengono preventivamente avvisate e preparate alla visita dei militari anche con il supporto dei medici di famiglia ma, probabilmente, in qualche caso la situazione è stata equivocata, alcuni cittadini hanno legittimamente pensato si trattasse di un raggiro e si sono preoccupati di segnalare la situazione.

Fortunatamente tutto è rientrato: i militari, due infermieri (un uomo e una donna) più un medico e un autista, stanno semplicemente facendo il loro lavoro e i cittadini possono stare tranquilli.