Una pattuglia di ghibellini arcobaleno



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Castiglion Fiorentino – Sono partiti da Celano venerdì alla volta di Castiglion Fiorentino gli eroi del G.S. Celano alla conquista della X^ edizione del Trail Ronda Ghibellina, gara che è possibile affrontare su diverse distanze:

70 km e 3800 mt D+

45 km e 2500 mt D+

25 km e 1200 mt D+

10 km e 600 mt D+

Castiglion Fiorentino è situato sulla sommità di un colle (m. 345 s.l.m.) da cui è possibile godere la vista del preappennino argentato da bellissimi oliveti della Val di Chio e della Val di Chiana. Il centro storico dominato dalla Torre del Cassero è circondato dalle mura duecentesche, conserva l’impianto medievale ed è costruito sulle rovine di precedenti edifici etruschi (VI-IV sec. a.C.), come recenti campagne di scavo hanno dimostrato. Situato in una posizione di confine tra Toscana e Umbria gode di una posizione ideale da cui è possibile raggiungere le maggiori città dell’Italia centrale (Firenze, Perugia, Siena, Roma).

Le gare sono state affrontate dai temerari in regime di semi-autosufficoenza idroalimentare, comunque con la presenza di punti di ristoro curati dall’organizzazione ed ogni atleta dovrà assicurarsi di ripartire da ogni ristoro con il quantitativo minimo di acqua previsto dal regolamento, ovvero 0,5 litri in borraccia o Camelbag; tra le altre cose ogni atleta doveva essere provvisto di cellulare sempre acceso con il numero di soccorso dell’organizzazione pronto all’uso, lampada frontale (per la gara di 70 km), ovviamente scarpe da trail, fischietto e coperta termica.

Gli atleti del G.S. Celano, Pietro Colamartino, Battista Leopardi, Carmine Fatato e Domenico Pietrantoni hanno affrontato la gara di 45 km chiudendo tutti sotto le 6 ore e 30; il più veloce è stato Domenico Pietrantoni con il tempo di 5.47.36; non possiamo che fare a loro i nstri complimenti!!!

Domenica è stata anche l’occasione per affrontare il Trofeo Città di Frosinone “Memorial Maria Teresa Collalti, gara completamente pianeggiante sui 10 km alla quale hanno partecipato due atleti della Runners Avezzano, Augusto Onelli e Tiziana Masella. Complimenti anche a loro.

Appuntamento per domenica 3 febbraio a Trasacco con un altro trail, 3^ prova del rinnovato Grand Prix Marsica, il “Winter Trail Monte Labbrone”, gara organizzata dalla “Plus-Ultra” di Trasacco sulla distanza di 13 km. All’arrivo piatto caldo e birra per tutti!

Buona corsa…