Una messa in memoria degli “Angeli del Velino” al Rifugio Casale da Monte



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Massa d’Albe24 gennaio 2021, 24 agosto 2021: sono trascorsi esattamente sette mesi dalla tragica scomparsa dei quattro escursionisti avezzanesi Valeria Mella, Gian Marco Degni, Gianmauro Frabotta e Tonino Durante, gli “Angeli del Velino“.

Questa mattina, presso il Rifugio Casale da Monte, in Valle Majelama a Forme di Massa d’Albe, si è svolta un toccante cerimonia in ricordo dei quattro ragazzi con una messa celebrata in loro memoria. Ad officiare il rito il parroco della Chiesa di San Rocco, don Adriano Principe.

E’ stata una cerimonia ristretta e piuttosto riservata” spiega alla nostra redazione il gestore dei Rifugio Casale da Monte Fabrizio Franceschinierano presenti i familiari dei ragazzi oltre ad alcuni rappresentanti delle forze dell’ordine e delle istituzioni civili“. Nella circostanza è stato presentato anche il progetto per le scuole secondarie di secondo grado denominato “Gli Angeli del Velino” e curato dall’assessore del Comune di Avezzano Patrizia Venerina Gallese.