“Un altro presidente non eletto”, Saraceni agli studenti: “Chi lo ha scritto cambi facoltà”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Avviso agli studenti di Diritto Costituzionale. Chi tra di voi avesse pubblicato sulla propria bacheca la frase ‘un altro presidente del Consiglio non eletto dal popolo’ – o altre aberrazioni equivalenti – è pregato di chiudere per sempre l’account Facebook, onde evitare di cagionare danni a cose o persone, di abbandonare per sempre la Facoltà di Giurisprudenza e iscriversi a Scienze delle Piadine al Prosciutto presso l’Università della Vita. Andiamo male, ragazzi. Molto, molto male”. Così ha scritto sulla sua pagina Facebook Guido Saraceni, professore associato in Filosofia del Diritto, Informatica Giuridica e Sociologia Giuridica presso l’Università di Teramo.

Il post di Saraceni, titolare della cattedra di Filosofia del Diritto e Informatica Giuridica anche presso la sede di Giurisprudenza di Avezzano, è subito diventato virale ed è stato ripreso da molti organi di informazione nazionali. Migliaia i like e le condivisioni e centinaia i commenti. Un messaggio rivolto agli studenti a cui il professore in questione suggerisce, qualora si fossero resi responsabili di affermazioni simili, di abbandonare per sempre la facoltà.




Lascia un commento