Udienze, nuovo rinvio. Stop fino all’11 maggio


Avezzano – Prolungata la sospensione dell’attività dei tribunali determinata dall’emergenza coronavirus. Ieri il consiglio dei ministri ha approvato un decreto legge che prevede lo spostamento, dal 15 aprile all’11 maggio, del termine concernente il rinvio d’ufficio delle udienze dei procedimenti civili e penali.

Prevista anche la sospensione del decorso dei termini per il compimento di qualsiasi atto dei procedimenti civili e penali quali indagini preliminari, adozione di provvedimenti giudiziari e deposito della loro motivazione, proposizione degli atti introduttivi del giudizio e dei procedimenti esecutivi, impugnazioni e tutti i termini procedurali.

Sono, altresì, sospesi i termini per la notifica del ricorso in primo grado davanti alle commissioni tributarie. Come negli interventi precedenti, restano esclusi tutti i procedimenti urgenti che si potranno svolgere, in molti casi, da remoto.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Paura per 40 scout sorpresi in montagna da una grandinata, vengono recuperati da 5 squadre dei Vigili del fuoco di Avezzano

Villavallelonga – Un gruppo di quaranta scout, ragazzi di età compresa tra i 12 e 16 anni, provenienti da Triggiano in provincia di Bari, sono stati sorpresi da una forte ...


Coldiretti, stop pesce fresco, dal 16 agosto scatta il fermo pesca in Abruzzo

Intanto prezzi di vendita in aumento al dettaglio

Presentazione del romanzo  “Chissà dov’era casa mia” di  Cesira Sinibaldi 

Il 12 agosto, alle ore 18,00, presso la sala delle  conferenze del Centro Culturale “Moretti” di Gioia  dei Marsi (Aq) si terrà la Presentazione del ...

Vacanze luchesi, torna la magia della musica sotto le stelle con la Big Band del Conservatorio “A.Casella”

Un nuovo appuntamento con la grande musica torna ad accendere l’estate luchese. Domani, giovedì 11 agosto, alle 21.30, piazza Umberto I ospiterà il grande concerto ...