TV da rottamare: conferimento nel centro raccolta Tekneko e convalida del modulo per richiedere il bonus



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Marsica – Come abbiamo scritto a suo tempo anche attraverso le nostre pagine, il Governo ha stabilito di assegnare un bonus rottamazione tv per l’acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard tecnologici di trasmissione del digitale terreste Dvbt-2/Hevc Main 10, come stabilito dal decreto del Ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 7 agosto.

Il Bonus consiste in uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto del nuovo televisore, fino a un massimo di 100 euro, che si ottiene rottamando apparecchi TV che non saranno più idonei ai nuovi standard tecnologici. A differenza del precedente incentivo, che rimane in vigore ed è pertanto cumulabile, il bonus rottamazione tv si rivolge a tutti i cittadini senza limiti di ISEE.

I vecchi apparecchi televisivi potranno essere conferiti nel centro raccolta della Tekneko presente nel proprio Comune di residenza. L’addetto del centro di raccolta provvederà ritirare la vecchia televisione e a convalidare il modulo per l’autodichiarazione [LINK] necessario poi per poter usufruire del bonus rottamazione tv.

LEGGI ANCHE:

Dal 23 agosto arriva il bonus rottamazione TV