Selezionata tra i “Poeti Italiani Contemporanei” la marsicana Cesidia Gianfelice



Ortucchio – Selezionata tra i “Poeti Italiani Contemporanei” la marsicana Poetessa e Scrittrice Cesidia Gianfelice di Ortucchio.
La casa editrice Aletti, in relazione alla prossima sessione di registrazione, prevista a breve, dopo aver visionato la sua partecipazione al progetto “Alessandro Quasimodo Legge I Poeti Italiani Contemporanei”, ha deciso di selezionare per questa importante iniziativa la sua poesia dal titolo:

Alla mia principessa
T’ho dato amore, principessa, ancor prima d’incontrare
quelle perle di giada, nel grembo del mare.
T’ho stretto fra le braccia,temendo, quasi,  di farti male.
Instancabile ho vegliato i tuoi respiri,
inesperta ,ho confortato i pianti improvvisi
e sminuito le paure del buio,tenendoti la mano.
Ti vedo donna, oramai, sempre pronta ad asciugare le mie lacrime,
prima ancora ch’io asciughi le tue.
Quante volte in cui sei stata lontana e ho avuto  voglia di stringerti forte,

ho maledetto , quasi, il momento in cui t’ho lasciata andar via.
Quante cose non dette nello spazio del tempo che ci avvolge,
con un tenero abbraccio.
Tenero e inesorabile è il passar del tempo! Ieri è già così lontano,
quando la tua bocca accarezzava la mia guancia ed io inebriavo di tenerezza.
Ora voglio dirlo: Sei la prima rondine nel cielo di Marzo,
orgoglio infinito d’ogni primavera.
Sei la ragione per cui si vive e si muore,sei la mia nostalgia,
come una lacrima che lava perennemente il mio viso,
quando penso di non averti potuto dare la luna che meriti .
Ma … ogni qualvolta che un raggio di sole,
oltre le nuvole, sfiorerà  il  tuo viso
o  un sussurro di vento ti sembrerà l’eco d’una voce lontana,
sarò io a dirti che ancora sono,
non pallida ombra fra le nebbie,
ma scintilla di luce accesa d’Immenso
soltanto per te . La tua mamma.

Un altro traguardo per la Gianfelice che avrà la possibilità di impreziosire il suo curriculum letterario, In questa importante collaborazione con Alessandro Quasimodo, attore, registra teatrale, da oltre trent’anni dedito al Teatro Poesia, figlio del Premio Nobel per la Letteratura Salvatore Quasimodo nonché Presidente di Giuria di numerosi premi letterari italiani e internazionali.
La Sua poesia sarà pubblicata nella Collana “Alessandro Quasimodo Legge I Poeti Italiani Contemporanei”.