rapina-furto-ladro-e1672310279622
Due sorelle aggredite in casa a Capistrello: è caccia a tre uomini incappucciati
chiesa spirito santo
Domenica la 4ªGiornata di studio proposta dalla Scuola di Formazione Teologica Diocesana
merlino2_cane_feb2024
Merlino, l'angelo a quattro zampe: quando la solidarietà supera ogni ostacolo
Scomparsa di Cesare Macera: il Comune di Lecce nei Marsi dichiara il lutto cittadino
Scomparsa di Cesare Macera: il Comune di Lecce nei Marsi proclama il lutto cittadino
Corso di alfabetizzazione rivolto alle donne straniere a Trasacco, le iscrizioni sono aperte
Corso di alfabetizzazione rivolto alle donne straniere a Trasacco, le iscrizioni sono aperte
Cerca
Close this search box.

Scuole Balsorano – San Vincenzo, i genitori: “Partita ancora da giocare”

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Prof
Necrologi Marsica Angela Vicaretti
Angela Vicaretti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Iva Basile
Iva Basile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Cesare Macera
Cesare Macera
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elisa Verdecchia
Elisa Verdecchia
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Americo Salucci
Americo Salucci
Vedi necrologio

Balsorano – “Ci eravamo astenuti dal commentare l’ordinanza emessa dal TAR di L’Aquila in merito al ricorso presentato da un gruppo di genitori contro la scellerata scelta di privare Balsorano delle sue scuole, in base ad un “baratto” di cui non si intravvedono serie “contropartite”, se non un aumento dei costi dei servizi a carico della collettività, il depauperamento del tessuto sociale di Balsorano e, soprattutto, un oggettivo aumento del disagio a carico dei ragazzi in termini di pendolarismo, il che potrebbe indurre molti genitori a trasferire i ragazzi stessi a Sora, con una sconfitta epocale ed irrimediabile per tutto il territorio”.E’ quanto afferma in una nota il comitato ‘Salviamo la scuola di Balsorano’.

Chi vuole leggere il provvedimento del TAR lo trova qui: https://www.giustizia- amministrativa.it/cdsintra/ cdsintra/ AmministrazionePortale/ DocumentViewer/index.html? ddocname= 5JDIAPOR74J67HHHOKYQHP7GLI&q= balsorano .

“Non avevamo ritenuto di commentare perché l’ordinanza del giudice è chiaramente interlocutoria. Basta leggerla per comprendere di cosa si tratta. La stringata motivazione per cui non è stata concessa la “sospensiva” è la seguente: ‘Considerato che, ad un sommario esame, la domanda cautelare va rigettata non risultando sorretta dal prescritto periculum in mora, esprimendo la delibera gravata una “ipotesi di allocazione dei servizi e della popolazione scolastica tra i Comuni di Balsorano e di San Vincenzo Valle Roveto, secondo il seguente indirizzo di massima”, eventualmente operativa dal prossimo anno scolastico‘”.

“La partita è ancora tutta da giocare e non si comprende il senso dell’articolo comparso su un quotidiano locale e che ora rimbalza nelle pagine del più importante social network. Non è stato “bocciato” nessun ricorso e non è stato dato alcun via libera alle amministrazioni. E quindi, ancora meno, si comprende il senso dei virgolettati attribuiti ad anonimi rappresentanti dei due comuni, da cui traspare una soddisfazione che, al momento, appare del tutto ingiustificata”.

“Il TAR non ha affermato che il ricorso è infondato ma solo che il pericolo non si è ancora concretizzato, per cui non è stato necessario un intervento immediatamente censorio. Vogliamo ricordare la recente vicenda riguardante i direttori dei musei, nella quale il Consiglio di Stato nello luglio scorso, in sede cautelare, era sembrato dare ragione al Governo mentre, invece, lo scorso mese di gennaio, tra la sorpresa dei commentatori più superficiali, ha clamorosamente riaperto la partita, rinviando gli atti alla adunanza plenaria. L’esito della fase cautelare non pregiudica assolutamente il merito, specie in presenza di un’ordinanza motivata nei termini che abbiamo sopra trascritto. Ricordiamo il, sempre valido, monito di Boskov. Partita finisce quando arbitro fischia. E qui siamo appena alla prima azione di una partita che si preannuncia lunga”.

PROMO BOX

rapina-furto-ladro-e1672310279622
chiesa spirito santo
merlino2_cane_feb2024
Scomparsa di Cesare Macera: il Comune di Lecce nei Marsi dichiara il lutto cittadino
Corso di alfabetizzazione rivolto alle donne straniere a Trasacco, le iscrizioni sono aperte
Gli Alpini al Santuario di San Gabriele ricordano i caduti della battaglia russa di Selenyj Jar, dove caddero tanti abruzzesi
Villavallelonga in lutto per la scomparsa improvvisa del 52enne Giovanni Coccia, domani pomeriggio i funerali
Presentazione del nuovo autobus bipiano da 85 posti della TUA
Tua - Santangelo 3
Cipess, sottosegretario Morelli: "146,5 milioni di euro per investimenti in Abruzzo. Adottato il POC 2014-2020 della Regione"
Sabato sarà inaugurato ad Aielli il nuovo impianto di depurazione acque, sindaco Di Natale: "Nel ricordo di Leo Corsini, scomparso troppo presto"
Foto Carlo~2
Quasi ultimati i lavori su Via Roma ad Avezzano con percorso ciclopedonale, nuova alberatura e potenziamento della pubblica illuminazione
dott.Mario Quaglieri
1000024871
locandina_8Marzo~2
carabinieri-arresto
morelli (1)
Il tecnico Ferazzoli (1)
FB_IMG_1709209759899
Elderly client asking drugstore worker for pharmaceutical vitamin
8-lanfiteatro-di-alba-fucens
Lavori per lo stadio del fondo nel Parco Sirente Velino, SOA: "Interviene il gestore degli usi civici, opera testualmente "abusiva""
Fitness group of girls doing aerobical excercises in swimming po

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Prof
Necrologi Marsica Angela Vicaretti
Angela Vicaretti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Iva Basile
Iva Basile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Cesare Macera
Cesare Macera
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elisa Verdecchia
Elisa Verdecchia
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Americo Salucci
Americo Salucci
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina