Safety Days Roadpol. Nella Marsica controllati 200 veicoli, accertate 95 violazioni e ritirate 14 patenti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

L’Aquila – Si è conclusa la campagna di sicurezza stradale “SAFETY DAYS” promossa da ROADPOL – Network che ha visto la cooperazione delle polizie stradali degli Stati membri con il supporto della Commissione Europea e ha impegnato la Polizia di Stato in una serie di controlli su strada nell’ambito della “Settimana Europea della Mobilità” (16-21 settembre 2021) con l’obiettivo di ridurre in maniera incisiva gli incidenti stradali e riuscire, nella giornata del 21 settembre, a raggiungere il target “zero vittime” sulle strade di tutta l’Unione Europea.

Per concorrere alla campagna di sicurezza stradale, il Compartimento Polizia Stradale Abruzzo e Molise ha impiegato pattuglie in servizi mirati svolti in tutte le province di competenza, che si sono concretizzati con l’effettuazione di 324 posti di controllo durante i quali sono stati controllati 1880 veicoli e sono state contestate 114 violazioni al Codice della Strada per mancato uso della cintura di sicurezza, 61 per l’uso del cellulare alla guida e 709 altre infrazioni; 12 persone sono state denunciate all’A.G.

L’attività operativa istituzionale della Polizia Stradale è stata affiancata con eventi realizzati il giorno 21 settembre che hanno avvicinato in particolare i giovani delle scuole superiori e che hanno permesso di diffondere il messaggio di sottoscrivere personalmente il formale impegno a rispettare le regole del codice stradale, nell’ottica della riduzione dell’incidentalità su tutte le strade europee, mediante un collegamento alla pagina web: www.roadpolsafetydays.eu, con un click sul tasto “pledge” (trad. impegno).

In provincia dell’Aquila, sono stati effettuati controlli nella Marsica, dove sono stati controllati oltre 200 veicoli e accertate 95 violazioni al cds, di cui 19 per la velocità eccessiva con ritiro di nr 4 patenti per aver superato il limite oltre 40 km orari, nr. 2 per la mancanza di assicurazione e nr 8 per il mancato uso della cintura di sicurezza e uso del telefonino durante la guida.

Sono state ritirate anche 3 carte di circolazione e decurtati in totale 157 punti sulla patente. Un cittadino extracomunitario di nazionalità marocchina è stato denunciato in stato di libertà per spaccio di sostanza stupefacente con il sequestro di nr 10 flaconi di metadone e contravvenzionato per guida senza patente, con il conseguente sequestro del veicolo in uso. I controlli da parte della Polizia Stradale di Avezzano continueranno anche nelle prossime settimane utilizzando tutte le apparecchiature speciali in dotazione.

Fonte: Questura di L'Aquila