Rovere ricorda il cane Alba, una statua di legno per la mascotte del paese



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Ovindoli – Tutti in paese, a Rovere, hanno conosciuto Alba, un pastore tedesco che per anni è stata considerata come una vera e propria mascotte. Nella mattinata di ieri, domenica 19 settembre, nel parco giochi di Rovere, dove Alba amava giocare coi bambini, è stata svelata una statua in legno che la ritrae e una targa in suo onore.

Con un acrostico è stata ricordata “Alba di Rovere“: l’iniziale di ogni parola di questa frase è a capo di un verso della bella poesia dedicata alla cagnolina di Rovere e incisa sulla targa in legno. In chiusura, un ultimo pensiero scolpito nel legno: “In ricordo di Alba, buona, gentile, affettuosa. Amava Rovere e le sue montagne e Rovere amava lei“.