foto 1
Ultimo incontro sul progetto "Adolescenza, devianze minorili e media education" organizzato dal CSI l'Aquila
Dal 2 al 17 Marzo a Celano, presso la parrocchia del Sacro Cuore, ci sarà la missione popolare animata dai Missionari del Preziosissimo Sangue
Dal 2 al 17 Marzo a Celano, presso la parrocchia del Sacro Cuore, ci sarà la missione popolare animata dai Missionari del Preziosissimo Sangue
Premio Benedetto Croce,
Definite le Opere Finaliste della XIX Edizione del Premio Benedetto Croce a Pescasseroli, con Dacia Maraini Presidente di Giuria
mammut
Ritorna "domenicalmuseo" ingresso gratuito al MuNDA
IMG-20240229-WA0028
Fuori programma per l'ex presidente del consiglio Giuseppe Conte: passeggiata con i cittadini a Tagliacozzo
Cerca
Close this search box.

Roccavivi ricorda oggi l’immane tragedia che cancellò il vecchio paese nel 1616

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof
Necrologi Marsica Angela Vicaretti
Angela Vicaretti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Iva Basile
Iva Basile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Cesare Macera
Cesare Macera
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elisa Verdecchia
Elisa Verdecchia
Vedi necrologio
Roccavivi ricorda oggi l'immane tragedia che cancellò il vecchio paese nel 1616
Foto di Di Lorenvan95

San Vincenzo Valle Roveto – Nella memoria degli abitanti di Roccavivi, oggi, 8 Febbraio, si rinnova il ricordo di quanto avvenne esattamente 408 anni fa, nel 1616. Una slavina, probabilmente provocata dalle abbondanti piogge e dalla neve copiosa caduta, si staccò dal monte La Rocca e distrusse l’antico borgo medievale, situato sulle sue pendici. In molti, ai tempi, cercarono rifugio presso la chiesa di San Silvestro e Santa Maria ma, dalle rovine, vennero estratti ben 80 cadaveri.

Il paese di Roccavivi, frazione di San Vincenzo Valle Roveto, così come lo conosciamo oggi, è rinato nella parte più bassa, per volere del duca di Tagliacozzo, Filippo I Colonna. Gli abitanti che sopravvissero all’immane tragedia, quindi, si trasferirono più in basso, dove costruirono il nuovo paese. Da quel momento nacque Roccavivi Nuova. Il borgo precedente, chiamato Roccavivi Vecchia o Roccavecchia, rimase abbandonato, oggi restano visibili solo alcuni ruderi delle antiche abitazioni e della torre.

La chiesa di San Silvestro e Santa Maria fu in gran parte distrutta dalla frana e solo una parte della facciata e del campanile rimase visibile. Per questo fu abbandonata diventando luogo di sepoltura per le vittime della tragedia. Nel 1636, il duca Filippo I Colonna fece erigere una nuova chiesa, dedicata alla Madonna delle Grazie, sulle rovine della vecchia.

La nuova chiesa conservò alcuni elementi della precedente, come il portale romanico e le statue dei santi. La chiesa fu poi restaurata e ampliata nel corso dei secoli, fino a raggiungere l’aspetto attuale. Oggi la chiesa è un santuario e un monumento nazionale.

Il santuario è un esempio di arte romanica del XII secolo, con una facciata a capanna e un portale ad arco a tutto sesto. Il santuario fu restaurato nel XIX secolo e danneggiato dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, ma conserva ancora la statua della Madonna delle Grazie e l’antica statua di San Silvestro.

PROMO BOX

foto 1
Dal 2 al 17 Marzo a Celano, presso la parrocchia del Sacro Cuore, ci sarà la missione popolare animata dai Missionari del Preziosissimo Sangue
Premio Benedetto Croce,
mammut
IMG-20240229-WA0028
WhatsApp Image 2024-03-01 at 09.11
area mercatale capistrello
Rewilding Appennines ha appena aperto una stazione di alimentazione supplementare per grifoni a Massa d'Albe
“Donne in prima fila”, l'8 Marzo a Luco dei Marsi presentazione della Consulta delle Donne seguita da una conviviale
A Teatro con Gusto - Avezzano 2
CARMINE SILVAGNI PRESIDENTE LEONESSA VOLLEY (1)
tavoli professioni
Ada Gentile al pf
chiesa spirito santo
merlino2_cane_feb2024
Scomparsa di Cesare Macera: il Comune di Lecce nei Marsi dichiara il lutto cittadino
Corso di alfabetizzazione rivolto alle donne straniere a Trasacco, le iscrizioni sono aperte
Gli Alpini al Santuario di San Gabriele ricordano i caduti della battaglia russa di Selenyj Jar, dove caddero tanti abruzzesi
Villavallelonga in lutto per la scomparsa improvvisa del 52enne Giovanni Coccia, domani pomeriggio i funerali
Presentazione del nuovo autobus bipiano da 85 posti della TUA
Tua - Santangelo 3
Cipess, sottosegretario Morelli: "146,5 milioni di euro per investimenti in Abruzzo. Adottato il POC 2014-2020 della Regione"
Sabato sarà inaugurato ad Aielli il nuovo impianto di depurazione acque, sindaco Di Natale: "Nel ricordo di Leo Corsini, scomparso troppo presto"
Foto Carlo~2

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof
Necrologi Marsica Angela Vicaretti
Angela Vicaretti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Iva Basile
Iva Basile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Cesare Macera
Cesare Macera
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elisa Verdecchia
Elisa Verdecchia
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina