Reati contro la persona e in materia di stupefacenti, si costituisce in commissariato un avezzanese



Avezzano – Nella mattinata del 26 c.m.  un cittadino domiciliato ad Avezzano, destinatario di ordine di carcerazione a titolo di esecuzione di pene concorrenti per gravi reati contro la persona e in materia di stupefacenti, si è costituito presso il Commissariato di P.S. di Avezzano. L’uomo dovrà scontare una pena residua di anni 6, mesi 11, giorni 10 di reclusione e una multa di 2000 euro, con l’aggiunta delle pene accessorie dell’interdizione legale per tutta la durata della detenzione e perpetua dai pubblici uffici.

L’attività di indagine svolta dagli investigatori del Commissariato di P.S. di Avezzano, nel corso degli anni, ha permesso di raccogliere gravi indizi di reità nei confronti del condannato che hanno poi portato alla emissione di varie sentenze di colpevolezza a suo carico.
L’arrestato dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Viterbo.



Leggi anche